Un giro romantico in laguna? L'inseguimento stavolta è in acqua

Protagonisti di questo...inseguimento, due turisti francesi in quel di Venezia

VENICE, ITALY - DECEMBER 02:  A gondola passes through flood waters near Rialto Bridge on December 2, 2008 in Venice, Italy. Strong coastal winds led to the city of Venice being subjected to the greatest floods in over 20 years.  (Photo by Franco Debernardi/Getty Images)

Posto che vai...auto (?) che trovi. Di conseguenza...bravata che trovi. Si ci stiamo ricamando un pochino sopra, ma effettivamente quel che è accaduto a Venezia merita di esser raccontato, se non altro per sollevare un poco l'umore. Anche perchè, alla fin fine, è andata bene ad una coppia di turisti francesi, incauti sfruttatori della...viabilità urbana veneziana. Due ragazzi francesi che hanno deciso di rubare una gondola ormeggiata a Rio San Severo la scorsa domenica notte.

Dunque i due, come riportato dal Corriere della Sera, cercando di muoversi verso Santa Maria Formosa, hanno cominciato a sbattere a riva o contro altre imbarcazioni ormeggiate. Dunque, come per tante situazioni di furto con inseguimento per le strade, ecco il "furto con inseguimento" per le calle. Peccato che, in questo caso, ci fosse una totale incapacità di "guida".

Gli uomini della polizia sono dovuti intervenire e mettere al sicuro ed in salvo i due turisti. Dopo aver assicurato il mezzo alla riva ed avvisato il proprietario, i due turisti sono stati denunciati per furto aggravato...oltre al porto abusivo del coltello che hanno utilizzato per rubare il mezzo. Niente antifurto per auto stavolta, ma coltello per le cime dell'ormeggio.

L'ennesimo inseguimento finito male dunque. Stavolta però...il mezzo era una gondola!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail