Guida autonoma: Delphi acquisisce NuTonomy

Delphi prova a dare un impulso allo sviluppo dei sistemi di guida autonoma con l'acquisizione di NuTonomy.

delphi.jpg

Guida autonoma, Delphi raddoppia. La società di componentistica americana ha ufficializzato l'acquisizione di NuTonomy, che comporterà il raddoppio del personale impegnato nello sviluppo di tecnologie mirate alla guida autonoma, con l'obiettivo di anticiparne il lancio di almeno un anno.

Entrando nello specifico, l'obiettivo è quello di ingrandire la flotta di veicoli autonomi a Singapore, dove da circa un anno NuTonomy ha lanciato in via sperimentale un servizio di taxi driverless, oltre ad aumentare i test su strada in altre città europee ed americane, come riportato da Bloomberg.

Quando l'acquisizione sarà completata, Delphi avrà infatti la possibilità di testare le proprie flotte a Boston, Pittsburgh, Singapore ed in diverse aree della California con il supporto del personale proveniente da NuTonomy, che manterrà la propria sede a Boston.

Delphi avrà a disposizione un parco di 60 autovetture su strada che diventeranno 150 entro la fine del 2018.

  • shares
  • Mail