Pneumatici invernali: oggi scatta l'obbligo fino al 15 aprile

Oggi scatta l’obbligo di munirsi di catene da neve o di pneumatici invernali su alcune strade ed autostrade italiane.

cambio-gomme-invernali.jpg
Da oggi fino al 15 aprile scatta l'obbligo di guida con pneumatici invernali, o catene a bordo del veicolo. Un provvedimento adottato per specifici tratti stradali elencati sul sito dell'Anas.

Sarà in vigore per cinque mesi e non sono esclusi anche alcuni tratti autostradali, dove ghiaccio o nevicate potrebbero mettere a rischio la sicurezza degli automobilisti in transito.

Uniche deroghe possibili sono le diverse indicazioni provenienti da Comuni e Province. Ai singoli enti territoriali è infatti permesso anticipare o posticipare i termini di questo periodo, previa comunicazione agli utenti  e con segnaletica dedicata.

Le catene da neve devono essere adeguate alle gomme montate sulla vettura, mentre gli pneumatici invernali devono riportare sul fianco la marcatura M+S: mud e snow, le iniziali delle parole fango e neve in inglese.

In caso di mancata osservanza della norma, la sanzione amministrativa prevista può variare da un minimo di 85,00 euro ad un massimo di 338,00 euro.

Gomme da neve: torna l'obbligo dal 15 novembre


Fiat Panda Carabinieri Catene da neve

(Aggiornamento 19 ottobre)

Tra poco meno di un mese scatta l’obbligo di munirsi di catene da neve o di pneumatici invernali. Come sempre la data è fissata al 15 novembre fino al prossimo 15 aprile, con un mese di tolleranza previsto per il montaggio o lo smontaggio delle gomme.

Uniche deroghe possibili ai termini dettati dal Codice della Strada sono le diverse indicazioni espresse da alcuni Comuni e Province. Infatti, ai singoli enti territoriali è permesso anticipare o posticipare questo periodo di tempo, salvo comunicarlo agli utenti con appositi comunicati a mezzo stampa e utilizzando una segnaletica dedicata.

L’adozione delle catene o degli pneumatici da neve è valida sia per le auto che per i mezzi pesanti, a differenza dei ciclomotori e delle moto che, in caso di neve o ghiaccio, per legge non possono proprio circolare. Il kit di catene da neve deve essere adeguato alle gomme montate sulla vettura, mentre gli pneumatici invernali devono riportare sul fianco la marcatura M+S, le iniziali delle parole fango e neve in inglese.

Possono esistere diverse sigle per la marcatura, ma tutte riportano la lettera M e la lettera S: MS, M&S, M/S, M-S. E’ sempre opportuno ricordare che le gomme da neve devono essere montate tutte e quattro per non andare a compromettere la stabilità dell’auto soprattutto in curva e in frenata.

Se non avete le catene a bordo o non avete montato le gomme invernali e sono scaduti i 30 giorni previsti per il montaggio scatta la multa. La sanzione minima va dai 41 euro fino ai 186 nei centri abitati, mentre, sulle autostrade, sulle strade extraurbane principali e affini la multa parte da un minimo di 84 euro fino ad un massimo di 335 euro. Non solo, scatta la decurtazione di ben tre punti della patente come sanzione accessoria e il mezzo può essere bloccato dalle forze dell’ordine intimando il fermo del veicolo affinché non venga equipaggiato con i dispositivi invernali previsti dal Codice della Strada.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail