Chrysler: novità tecniche a raffica nel 2009

Il gruppo Cerberus punta a rilanciare il gruppo Chrysler nel migliore dei modi ed inizia con bellicose dichiarazioni circa nuovi modelli e nuove tecnologie ibride. Ad esempio è attesa per il 2009 la nuova Jeep Grand Cherokee a gasolio con tecnologia Bluetec, per il rispetto delle future norme Euro 5. Proprio il 2009 sarà l’anno

di Ruggeri

Il gruppo Cerberus punta a rilanciare il gruppo Chrysler nel migliore dei modi ed inizia con bellicose dichiarazioni circa nuovi modelli e nuove tecnologie ibride. Ad esempio è attesa per il 2009 la nuova Jeep Grand Cherokee a gasolio con tecnologia Bluetec, per il rispetto delle future norme Euro 5. Proprio il 2009 sarà l’anno delle novità, con motorizzazioni ibride dotate di recupero di energia e funzione start-stop, nuovi propulsori benzina V6 e V8, un nuovo sistema di disattivazione dei cilindri nei V6 ed una generale riduzione dei pesi per tutti i modelli.

E’ inoltre allo studio un 4 cilindri turbodiesel per il mercato Nord Americano (un annuncio che 10 anni fa non avrebbe avuto senso…), mentre verrà ampliato l’utilizzo del V6 3.0 CRD su altri modelli. Persino il V8 HEMI della gamma Dodge potrà abbassare i propri consumi, mentre il fratello minore 4.7 diventerà flexi-fuel utilizzando bioetanolo ed abbassando i consumi del 5%. Grazie alla doppia accensione ed al nuovo rapporto di compressione la potenza aumenterà comunque del 30% rispetto al vecchio motore. In collaborazione con Getrag verrà anche realizzato un cambio a doppia frizione, capace da solo di migliorare i consumi del 6% e concettualmente simile al DSG del gruppo VAG.

Via | Greencarcongress.com

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →