Il punto sulle prossime tecnologie Ferrari

In occasione del debutto della FXX Millechili, Ferrari ha anticipato in quale direzione procederà lo sviluppo dei suoi bolidi da strada. Ovviamente le prestazioni prima di tutto, anche se con un occhio di riguardo alla salvaguardia dell’ambiente: debutteranno quindi propulsori più efficienti, in grado di funzionare anche con carburanti alternativi. Ma la vera novità sarà



In occasione del debutto della FXX Millechili, Ferrari ha anticipato in quale direzione procederà lo sviluppo dei suoi bolidi da strada.
Ovviamente le prestazioni prima di tutto, anche se con un occhio di riguardo alla salvaguardia dell’ambiente: debutteranno quindi propulsori più efficienti, in grado di funzionare anche con carburanti alternativi. Ma la vera novità sarà l’esordio della tecnologia ibrida.
Nonostante sia una soluzione tecnica da adottare a lungo termine, a Maranello si è già elaborato il progetto (vedi foto) di un motore elettrico fissato alla scatola di trasmissione delle F430.

Se questi sono gli accorgimenti “primari”, ve ne saranno altri meno radicali, ma non per questo inefficaci: sensibile riduzione di peso su tutti i modelli, soprattutto grazie all’ampio uso di fibra di carbonio, pneumatici in grado di offrire minore resistenza al rotolamento e uno studio dell’aerodinamica più curato, realizzato in galleria del vento.
L’elettronica verrà inoltre adottata anche per componenti meccaniche.


Ferrari galleria vento

Via | Motorauthority

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →