Tesla: va a ruba il kit per la guida autonoma

Nonostante i ritardi sul progetto procede spedita la vendita del pacchetto software per la guida autonoma di Tesla.

A poco più di un anno dal lancio da parte di Tesla della seconda generazione del pacchetto hardware per la guida autonoma Autopilot 2.0, procede benissimo la vendita del pacchetto software “Fully Self-Driving Capability“, che dovrebbe portare molto vicino alla completa automazione le auto dell’Azienda di Elon Musk.

Nonostante i ritardi sul progetto e l’incertezza sulla data del rilascio che Tesla non intende comunicare, circa 35.000 clienti hanno speso 3000 dollari per acquistare le funzionalità del Fully Self-Driving Capability’, come riportato da Electrek.

Il software dovrà guidare l’auto interagendo con l’hardware di Autopilot 2.0, composto da 8 telecamere, un radar, sensori ad ultrasuoni e un computer dedicato. La suite hardware è stata leggermente aggiornata all’inizio dell’estate con un nuovo pacchetto chiamato Autopilot 2.5.

Ultime notizie su Tesla

Tesla Motors è una casa automobilistica americana, con sede a Palo Alto in California, nata nel 2003, con l'obiettivo di costruire veicoli elettrici ad alte pr [...]

Tutto su Tesla →