Peugeot 208 GTi by Peugeot Sport: l’assetto sportivo [Video]

I segreti nascosti della Peugeot 208 GTi più radicale di sempre, preparata dal reparto corse Peugeot Sport.

Abbiamo già sottolineato le qualità dinamiche della Peugeot 208 GTi by Peugeot Sport, la più estrema di sempre, parlando dell’apporto dato dal differenziale autobloccante meccanico Torsen. Oggi parleremo di un altro elemento determinante nel comportamento su strada di un’auto: l’assetto, che nel caso della 208 GTi sfrutta il know how acquisito dal reparto corse di Peugeot con anni di esperienza nelle competizioni.

In questa variante la compatta francese sfrutta i cerchi in lega da 18” con gommatura sportiva e un assetto specifico per migliorare reattività e precisione di guida, con ammortizzatori ribassati di 10 mm e carreggiate allargate di 22mm davanti e 16mm dietro. La geometria dell’insieme ruote-sospensioni è stata rivista per aumentare la stabilità in curva ed il feeling in fase di appoggio, eliminando il rollio ed i movimenti indesiderati della scocca durante i trasferimenti di carico.

La frenata è garantita da un impianto Brembo con pinze rosse a quattro pistoncini griffate Peugeot Sport, che agiscono su un set di dischi maggiorati da ben 323 mm all’anteriore. Il vincitore di 9 titoli italiani rally Andreucci parla in questi termini della 208 GTi elaborata da Peugeot Sport: “Assetto preciso nel veloce con un’ottima tenuta laterale. Molto sensibile e diretta in inserimento.”

Ultime notizie su Peugeot

Peugeot viene fondata nel 1810 ed è una società automobilistica e motociclistica francese parte del gruppo PSA Peugeot-Citroen. Nei [...]

Tutto su Peugeot →