GP Malesia F1 2017: le pagelle di Sepang

Valutazioni e pagelle del GP della Malesia a Sepang, quindicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2017.

All’indomani del ventesimo compleanno Max Verstappen si regala la sua seconda vittoria in Formula 1 nel gp malese, aggiungendo alle sue eccellenti qualità di guida quella maturità che in questa stagione aveva troppo spesso ceduto il passo all’irruenza.

Anche se ha dovuto subire il sorpasso dell’olandese, non si dispera Lewis Hamilton, che si limita a gestire in tranquillità un secondo posto che gli consente comunque di incrementare a 34 il vantaggio di punti in classifica da Vettel. Ottima comunque la gara del ferrarista, che dall’ultima posizione risale fino a sfiorare il terzo gradino del podio occupato da Ricciardo, autore, a sua volta, di un gran sorpasso ai danni di Bottas.

Il Sud-Est asiatico porta bene a Vandoorne, che in Malesia ripete la bella prestazione di Singapore conquistando il settimo posto. Male invece Alonso, che chiude fuori dalla zona punti dopo una buona partenza ed ostacola Vettel impegnato nella rincorsa a Ricciardo.

L’esser arrivato, tra gli altri, davanti ad Hulkenberg che ha al suo attivo oltre 130 gran premi, esalta la quattordicesima posizione dell’esordiente Gasly, peraltro vicinissimo ai tempi di Sainz in tutto il weekend. Vediamo dunque i promossi e bocciati della gara di Sepang, quindicesimo appuntamento del Mondiale 2017.

Max Verstappen: voto 10

)

Dopo tanti guai finalmente una gara al Max, che gli consegna la seconda vittoria in F1 dopo lo storico successo ottenuto a Barcellona alla sua prima in Red Bull. Il successo di oggi è impreziosito prima dall’aver difeso la seconda posizione in partenza dall’attacco di Bottas, poi dall’autorevolezza con cui si è preso la prima posizione ai danni di Hamilton.

Lewis Hamilton: 7,5

gp-malesia-f1-2017-hamilton-2.jpg

Il ko di Raikkonen lo libera di molti pensieri in partenza, dove riesce a difendere senza problemi la prima posizione. I problemi arrivano però con Verstappen, che lo passa approfittando di una Red Bull oggi velocissima. A quel punto si gode un tranquillo secondo posto e soprattutto l’allungo su Vettel nella corsa al titolo.

Daniel Ricciardo: voto 7

gp-malesia-f1-2017-ricciardo.jpg

Bella gara ed ennesimo podio stagionale arrivato dopo un bel duello vinto con Bottas nelle prime fasi. In Malesia però prende la paga da Verstappen sia in qualifica che in gara.

Stoffel Vandoorne: voto 7,5

gp-malesia-f1-2017-vandoorne.jpg

Bissa il settimo posto di Singapore mettendosi dietro, sia in gara che in qualifica, un certo Fernando Alonso. Dopo un inizio di stagione difficilissimo, sta mostrando il suo talento confermandosi in netta crescita.

Lance Stroll: voto 7

gp-malesia-f1-2017-stroll.jpg

Altri punti in cascina ottenuti con una condotta di gara aggressiva che lo ha fatto prevalere nel confronto interno con Massa. Definitivamente superato il rodaggio d’inizio stagione.

Valtteri Bottas: voto 5

gp-malesia-f1-2017-bottas.jpg

Dopo una buona partenza in cui insidia la seconda posizione di Verstappen, scivola progressivamente nell’anonimato dopo aver perso un bel duello Ricciardo. Nelle ultime gare sembra calato il feeling con la sua monoposto, al contrario di Hamilton che invece sembra trovarsi benissimo. L’esatto opposto della prima parte di stagione.

Fernando Alonso: 5

gp-malesia-f1-2017-alonso.jpg

Dopo una buona partenza, scivola fuori dalla zona punti perdendo nettamente il confronto con Vandoorne come in qualifica. Nelle fasi finali della gara ostacola Vettel dopo aver fatto passare Ricciardo.

Kevin Magnussen: voto 5

gp-malesia-f1-2017-magnussen.jpg

Il pilota danese si calamita sempre più critiche con le sue manovre oltre il limite, con le quali perde sistematicamente ogni duello.

Nico Hulkenberg: voto 4,5

gp-malesia-f1-2017-hulkenberg.jpg

Terza gara fuori dai punti ed una preoccupante involuzione che lo ha portato a concludere in sedicesima posizione. Davanti alle Sauber e per la prima volta dietro al compagno di scuderia Palmer.

La gara: voto 7

gp-malesia-f1-2017-start.jpg

Il circuito di Sepang saluta la Formula 1 regalandoci una bella gara tra rimonte, sorpassi e duelli al limite. Come è spesso avvenuto nelle 18 edizioni svolte sul circuito malese, forse il migliore tra quelli firmati da Hermann Tilke.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →