La tenda di The Grand Tour? Rimarrà in Inghilterra!

"A causa delle loro articolazioni dolorose, dei polmoni in difficoltà e dell'età complessiva di 158 anni, alla tenda è stata data una nuova casa in un posto incantevole nei Cotswolds" ha riferito il produttore esecutivo Andi Wilman

the_grand_tour_04.jpg

E' stata una lunga e dura stagione la prima di "The Grand Tour" per il trio delle meraviglie su quattro ruote. Lo show di Clarkson, Hammond e May, dopo il loro addio a mamma BBC per sbarcare sui lidi di Amazon, ebbe un inizio folgorante, devastante, impensabile. Da quel capannone imponente in Inghilterra, ad una tenda itinerante, la cui prima puntata li portò addirittura al Burning Man.

Quella tenda è divenuta rapidamente una delle caratteristiche più iconiche del programma, in grado di viaggiare per ben nove differenti paesi. Chiaro che per la nuova stagione di The Grand Tour, gli autori hanno pensato di...lasciarla in Inghilterra.

Intendiamoci, la tenda rimarrà ancora, ma i suoi giorni in viaggio sono ufficialmente terminati. Amazon ha annunciato che la tenda rimarrà in un punto fisso nel Cotswolds in Inghilterra, e che il terribile trio girerà i propri filmati tornando poi a "casa basa". Un po' come avveniva per il vecchio Top Gear. Una seconda stagione che comunque prevede nuove location come Croazia, Svizzera, Dubai, Spagna e Mozambico.

"Lasceremo lo studio fisso in un unico posto, e dato che gli incidenti avvengono praticamente uno al minuto, questo può solo che essere una cosa buona" ha riferito il produttore esecutivo Andi Wilman che ha poi aggiunto: "A causa delle loro articolazioni dolorose, dei polmoni in difficoltà e dell'età complessiva di 158 anni, alla tenda è stata data una nuova casa in un posto incantevole nei Cotswolds".

  • shares
  • Mail