New York vintage, lo Street View degli anni 80

A metà anni 80 gli edifici e le strade di New York furono fotografati per fini fiscali. Quelle foto sono diventate uno Street View Vintage.

Vi piacerebbe fare un giro virtuale nella New York di metà anni 80, né più né meno di come lo fate oggi con la New York attuale grazie a Google Street View? Potete avvicinarvi molto a questa divertente e interessante esperienza grazie al progetto 80s.NYC.

80s.NYC è una raccolta di fotografie degli edifici e delle strade di New York, scattate a metà degli anni 80 dall’Amministrazione cittadina per motivi fiscali: si doveva aggiornare il valore catastale degli edifici pubblici e privati, così per cinque anni furono mandati in giro per la città dei fotografi professionisti a fotografare ogni singolo edificio, di ogni singola strada della New York dell’epoca.

Il frutto di questo lavoro è rimasto nei cassetti degli uffici dell’Amministrazione per decenni, ma ora è disponibile a tutti grazie a 80s.NYC, un progetto basato su OpenStreetMap.

La mappa di N.Y. è divisa in 100.000 segmenti cliccabili, che portano alla luce 800.000 foto dell’epoca. Il risultato è straordinario: una New York molto diversa da quella di oggi, molto più sporca e meno scintillante, ma forse ancor più affascinante, con una miriade di negozi di quartiere che oggi non esistono più.

Gli autori del progetto, Brandon Liu e Jeremy Lechtzin, affermano che negli archivi newyorkesi sono presenti anche foto simili risalenti agli anni 30 e 40 ma, almeno al momento, sono state digitalizzate solo quelle scattate nei mitici anni 80.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →