Tesla: minimarket alle stazioni di rifornimento?

In Tesla hanno pronta la soluzione per far ingannare il tempo alle persone ferme alle stazioni di rifornimento in attesa della ricarica.

Anche se i tempi di attesa nelle stazioni di rifornimento Supercharger di Tesla sono decisamente minori rispetto alle colonnine tradizionali, è pur vero che per caricare le batterie di un’auto elettrica si impiega molto più tempo rispetto al fare il pieno di benzina o di gasolio.

Cosa fare allora per le persone che attendono la ricarica almeno mezz’ora senza allontanarsi dalla stazione? A Palo Alto hanno pronta la soluzione: installare piccoli negozi alimentari nelle stazioni di rifornimento, che nei piani di Tesla dovrebbero aumentare nelle grandi città fino a raddoppiarne la capacità della rete.

Come riportato da Engadget, secondo lo Chief Technology Officer nonchè co-fondatore di Tesla JB Straubel, le persone che attendono il pieno di energia della loro auto “Vogliono mangiare, vogliono avere una tazza di caffè, vogliono usare il bagno” per ingannare il tempo.

Non che a Tesla interessi entrare nella ristorazione per creare gli Autogrill del futuro, ma, come ha affermato Straubel: “abbiamo già collaborato con ristoranti ed aziende alimentari e la collaborazione può solo che aumentare.”

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →