Ubriaco, parcheggia in un posto per disabili: collezione di multe

Protagonista il proprietario di una Fiesta, in grado di collezionare una serie di multe

E’ evidente, in Italia qualcosa in termini di rispetto ed educazione civica è andato storto. Dopo il caso del proprietario di una Ferrari che, dopo aver posteggiato in un posto per disabili, si era anche scagliato con un papà di un bimbo disabile, ecco un’altra storia di poca civiltà, in quel di Monza, dove un uomo ha parcheggiato in un posto riservato ai disabili, ed in seguito ha cercato di dileguarsi dai vigili per timore di un controllo. Risultato? Positivo all’alcol test.

Il fatto è accaduto il week end scorso intorno alle 8.30 in viale Romagna. Come riferito dal quotidiano di Monza e Brianza, Una Ford Fiesta era in sosta non autorizzata, poi scopertosi posto per disabili. Il proprietario della vettura, dopo aver dichiarato di non avere i documenti agli agenti e averli invitati a risalire alle sue generalità dalla targa, si è dileguato. Una…fuga durata ben poco. L’uomo era in stato di alterazione, ed infatti è stato trovato positivo al pre-test alcolico.

Il protagonista di questa vicenda si è rifiutato di sottoporsi all’etilometro, rimediando comunque una denuncia per guida in stato di ebrezza e ritiro della patente. Un provvedimento che, ovviamente, si è aggiunto alla sosta vietata nel posto per i disabili. Dulcis in fundo, un’ultima denuncia per minacce a pubblico ufficiale e per frasi rivolte in maniera ingiuriosa ai vigili.

Evidentemente però, al protagonista di questa storia, non bastava quanto fatto fino a quel momento. Dunque passate un paio di ore, si è ripresentato al comando della polizia locale per chiedere di poter soffiare sull’etilometro. Richiesta ovviamente non esaudita. La vicenda è finita anche peggio: l’uomo infatti si era recato con la sua Ford Fiesta. Ultima contestazione quindi: guida senza patente con multa di duemila euro e fermo dell’auto.

Ultime notizie su General

General

Tutto su General →