Opel Astra ecoM: la versione a metano a Francoforte

La versione a metano dell’Opel Astra farà il suo debutto al prossimo Salone di Francoforte 2017: le prime informazioni ed i prezzi

Una nuova versione dell’Opel Astra debutterà al prossimo Salone di Francoforte 2017 (14-24 settembre): si tratta del modello ecoM, alimentato a metano. La vettura sarà disponibile presso le concessionarie anche in Italia, subito dopo la manifestazione tedesca, con un listino prezzi pari a 23.300 euro, mentre costerà 1.000 euro in più nella versione più spaziosa Sports Tourer.

L’Opel Astra ecoM è spinta dal motore 1.4 metano da 110 CV e 200 Nm, basato sul propulsore benzina in alluminio già visto su Astra e Mokka X. Questa unità è ottimizzata per l’utilizzo con gas naturale, biogas o una miscela di questi due carburanti, garantendo un consumo medio di metano nel ciclo combinato compreso tra 4,1 e 4,3 kg/100 km, con emissioni di CO2 pari a 116-113 g/km.

Oltre alle due bombole per il metano, è previsto anche un serbatoio di riserva da 13,7 litri di benzina, per poter continuare a viaggiare, fino al rifornimento del metano. Non ci sono novità estetiche, mentre tra gli equipaggiamenti previsti ci sono i fari anteriori interattivi IntelliLux LED, il sistema Navi 900 IntelliLink, i servizi di Opel OnStar e numerosi sistemi di assistenza alla guida, come il mantenimento della corsia ed il riconoscimento dei cartelli stradali.

Ultime notizie su Opel

Opel viene fondata nel 1895 dal tedesco Adam Opel, inizialmente specializzato nella produzione di macchine da cucire. La sua attività si sviluppa rapidamente e già nel 1886 [...]

Tutto su Opel →