Tesla Model S: nuovo record di autonomia

Una Tesla Model S P100D firma il nuovo primato di autonomia. Il record oltre 1000 km entra nella storia.

Una Tesla Model S fissa il nuovo record mondiale di autonomia: oltre 1.000 km con una singola carica. Il primato è tutto italiano e porta la firma del Tesla Club Italy-Ticino-San Marino che ha scelto un modello 100D per superare la barriera dei 1000 km. Il record supera quello fatto segnare qualche settimana fa da un team belga: a bordo sempre di una Tesla Model S 100D, l’equipaggio era riuscito a percorrere 901 km in 23 ore. Un’impresa che ha soddisfatto ma non troppo il CEO di Tesla, Elon Musk, secondo il quale si sarebbe potuto fare meglio.

Così il club Tesla ufficiale che unisce gli appassionati di lingua italiana ha preso la palla al balzo tentando di ritoccare il valore già altissimo della berlina americana a zero emissioni. La prova è partita da Paestum con cinque automobilisti che si sono avvicendati alla guida di una Tesla Model S 100D originale ogni due ore. Lungo il tragitto c’erano altre quattro vetture Tesla come auto di supporto e immerse nel registrare l’impresa, diffusa in diretta su Facebook. Il segnale di batteria scarica è arrivato superata la soglia fatidica dei 1000 km e la vettura si è arrestata definitivamente dopo 1.078 km.

tesla-model-s-record-2.jpg

 

Il consumo totale di energia si è attestato a 98.4 kWh con una media di 91 Wh/km. La Tesla Model S ha viaggiato a una velocità media di circa 40 km/h per circa 29 ore. Il record è stato certificato da un notaio che dopo la ricarica iniziale ha messo i sigilli allo sportello di collegamento. Va da sé che il contesto controllato e poco realistico dell’hypermiling, che punta a massimizzare la distanza percorribile con un “pieno”, è difficilmente replicabile in condizioni reali. Lo dimostra il simulatore sul sito ufficiale che per lo stesso modello, con i più parsimoniosi cerchi da 19 pollici, dichiara un’autonomia di 865 km a una velocità costante di 70 km/h, con una temperatura esterna di 30°C. Elon Musk, informato dell’evento, ha ringraziato su Twitter il club.

Ora attendiamo che il prossimo tentativo di hypermiling sulla nuovissima Tesla Model 3.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →