Jaguar aggiorna la XK e la X-Type



Nonostante le vicissitudini societarie, le ristrettezze economiche e l’importanza vitale della XF, Jaguar non dimentica di rinnovare la propria gamma, apportando lievi modifiche sia alla XK che all’ormai anzianotta X-Type.
La coupè guadagna una nuova antenna, montata nello spoiler posteriore, e nuovi inserti nella plancia in alluminio o legno, mentre la più sportiva XKR viene abbellita con cerchi in lega da 20 pollici, nuovo impianto frenante Alcon e pedali in alluminio dal nuovo disegno: l’interno riceve invece un nuovo autoradio, più potente (525 W).
Immutate le caratteristiche tecniche, con i due V8 4.2, aspirato e Supercharged, in grado di sprigionare rispettivamente 298 e 416 cavalli; ricordiamo inoltre che il telaio in alluminio ha permesso un risparmio di peso pari a 70 kg rispetto al modello precedente.

La berlina invece, che probabilmente rimarrà senza eredi, si concede un ultimo lifting prima di una poco gloriosa pensione: la mascherina copriradiatore a nido d’ape e i nuovi colori esterni (Blue Prism e White Onyx) sono interventi troppo marginali per risollevare le sorti di un modello nato male... e vissuto peggio.
La gamma consta di quattro allestimenti (S, SE, Sport Premium e Sovereign) e le solite cinque motorizzazioni: 2.5 e 3.0 benzina da 196 e 231 cavalli, 2.0 e 2.2 diesel da 131, 145 e 155).






Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina: