Tesla produrrà auto in Cina?

Tesla sta pensando di creare un impianto di produzione in Cina.

teslalogogetty.jpg

La notizia probabilmente non piacerà al Presidente Trump, ma a quanto pare Tesla sta per creare un impianto di produzione in Cina, come emerge dai colloqui avvenuti nei giorni scorsi con l'amministrazione comunale di Shanghai.

Il motivo sarebbe lo stesso che ha indotto molti costruttori automobilistici, americani e non, ad annullare copiosi investimenti sugli stabilimenti di produzione al di fuori degli Stati Uniti per evitare la tassa d'importazione minacciata dal Presidente Americano. Tassa d'importazione che in Cina è del 25% ed è alla base della decisione di Tesla di creare una fabbrica per i suoi modelli destinati al mercato asiatico.

Come riporta Fortune, non c'è ancora una tempistica precisa, ma da Palo Alto fanno sapere che entro la fine dell'anno "definirà chiaramente" la sua strategia per il mercato cinese. Un particolare da tenere in considerazione è che il governo di Pechino impone alle aziende straniere, come Tesla, di avere un partner cinese e di non superare la quota del 50 per cento di proprietà.

Tesla, al momento, non ha comunicato quali siano i maggiori candidati alla partnership ne quali modelli costruirà in Cina, ma indiscrezioni parlano della Model 3 e di una variante crossover.

  • shares
  • Mail