Frontier Car Group: la start-up che reinventa il mercato dell’auto

Frontier Car Group, fondata nel 2016, è già presente in quattro continenti.

mercato-auto-india.jpg

Fondata solo nel 2016, Frontier Car Group è una start-up che crea e gestisce mercati di auto usate nei paesi in via di sviluppo. A poco più di un anno dalla sua nascita è già presente, oltre a Berlino, in quattro continenti.

Proprio dalla sede operativa di Berlino arriva la notizia del finanziamento pari a 22 milioni di dollari, a cui hanno partecipato, tra gli altri, il fondo di investimento Balderton Capital, ricevuto per espandersi nel mercato automobilistico dei paesi emergenti.

Come riporta Techcrunch, la missione di Frontier Car Group è quella di creare un mercato dell’auto più equo nei paesi dove è già presente come Cile, Messico, Nigeria, Pakistan e Turchia. Il finanziamento è destinato proprio a rafforzare la presenza della giovane impresa nei Paesi dove già opera.

Paesi dove, secondo Sujay Tyle, co-fondatore e CEO di Frontier Car Group “Nonostante la grande domanda dei consumatori, non v'è alcun buon modo per chi deve vendere la sua auto di farlo ad un prezzo equo. La nostra visione è quella di reinventare il metodo di lavoro nel mercato automobilistico dei paesi emergenti, attraverso la tecnologia e la creazione di infrastrutture.”  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail