Guida autonoma: la Germania apre ai test su strada

Il Parlamento tedesco ha approvato una nuova legge per dare il via libera ai test su strada delle auto a guida autonoma

livelli, guida autonoma, come funziona

I test su strada delle auto a guida autonoma arriveranno presto in Germania. Il parlamento tedesco, infatti, ha approvato una legge per permettere alle case automobilistiche di provare le proprie self-driving car sulle strade del paese. Un passo importante per costruttori come Volkswagen, Daimler e BMW, che sinora si sono dovuti recare in California per effettuare le loro prove su strada.

C’è un vincolo importante, però: le auto dovranno obbligatoriamente essere dotate di scatola nera, per determinare la colpa, in caso di incidente. Come riportato da Reuters, la legge determina anche le responsabilità, in caso di schianto: toccherà rispondere al conducente umano, se è al controllo della vettura, mentre sarà la casa costruttrice a prendersi le colpe dell’incidente, in caso questo avvenga per un problema con la guida autonoma o per un errore di sistema.

Dovrà sempre esserci un conducente umano, in grado di prendere immediatamente il controllo dell’auto in caso di problemi, ma la legge consentirà al conducente di togliere le mani dal volante o l’attenzione sulla strada, quando è attivo il sistema di guida autonoma. Questo codice sarà rivisto entro due anni, in base agli sviluppi tecnologici, anche se la previsione è di un arrivo sul mercato delle auto senza conducente non prima del 2020.

  • shares
  • Mail