Hyundai Tucson: supera la fossa dei 3000 siepi

La Hyundai Tucson supera la prova della fossa dei 3000 siepi allo stadio San Nicola di Bari. Ecco cosa è accaduto.

Hyundai Tucson

Una Hyundai Tucson nella fossa dei 3000 siepi. E’ successo domenica 14 maggio allo stadio San Nicola di Bari, durante l’intervallo della partita Bari-Ascoli. Come riporta la pagina Facebook Bari nel cuore, nel consueto giro di campo riservato agli sponsor, il SUV della casa coreana è finito nella fossa dei 3000 siepi presente nello stadio ma logicamente priva d’acqua vista l’assenza della gara di atletica.

Da regolamento Fidal la fossa dei 3000 siepi deve essere profonda circa 70 cm. Un salto quindi notevole quello compiuto dalla Hyundai Tucson ma come si evince dalla foto, pubblicata su Facebook da un tifoso presente allo stadio, la vettura non è rimasta incastrata nella "riviera": nell’impatto pare aver perso solo il parafanghi e tutto sommato non sembra aver riportato gravi danni nonostante l'altezza da terra (172 mm) del SUV Hyundai non elevatissima. Evidentemente le sospensioni e la verve da fuoristrada hanno aiutato ad assorbire il colpo.

La Hyundai Tucson è presente a ogni partita allo stadio San Nicola di Bari grazie alla concessionaria Motus a fianco del F.C. Bari 1908 nella stagione 2016-2017. Per Motus è la prima sponsorizzazione nel campionato italiano di calcio i cui stadi circondati dalla pista di atletica possono nascondere qualche trappola per le auto a bordo campo.

  • shares
  • Mail