Guida autonoma: Zoox assume Lanzone, ex Ferrari

Zoox rinforza il suo team con l’ex Ferrari Corrado Lanzone, per sfidare i giganti della Silicon Valley sulla guida autonoma.

Tra le giovani imprese della Silicon Valley pronte a lanciarsi nel promettente mercato della guida autonoma, sta sicuramente facendo parlare di se la start up Zoox che, dopo aver assunto circa 140 dipendenti provenienti da Tesla, Alphabet-Google ed Apple, completa la sua “campagna acqusiti” con l’arrivo dell’ex Ferrari Corrado Lanzone.

Come riporta Reuters, Corrado Lanzone sbarca quindi in America dopo l’esperienza quasi ventennale in Ferrari dove ricopriva il ruolo di Direttore di Produzione, dando il proprio contributo nei numerosi successi centrati durante l’era Schumacher. Non è ancora chiaro il ruolo che Corrado Lanzone avrà in Zoox, tanto meno sulle intenzioni della start-up che starebbe lavorando sullo svuluppo di un’auto propria, il cui progetto è però avvolto in un fitto mistero. Dalla start up fanno sapere genericamente che l’esperienza di Lanzone aiuterà l’azienda “nel realizzare la nostra ambizione di fornire veicoli autonomi, senza compromessi.” 

Quello di Lanzone è il secondo annuncio di rilievo riguardante il personale di Zoox in poco meno di un mese: ad inizio aprile la start up californiana ha annunciato l’arrivo in squadra dell’ex Direttore dell’ente americano preposto al controllo del traffico (National Administration Traffic Highway Safety – NHTSA) Mark Rosekind, che in Zoox ricoprirà il ruolo di Responsabile Sicurezza e Innovazione.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Brevi

Link a notizie brevi sul mondo dell'auto

Tutto su Brevi →