Nissan e Mobileye insieme per le mappe autonome

Il Gruppo Renault Nissan rafforza la propria alleanza con Mobileye per le mappe per la guida autonoma.

nissan-micra-nuova-8.jpg

Gli israeliani di Mobileye hanno stretto un nuovo accordo con il Gruppo Renault Nissan per rafforzare la propria collaborazione. L'obbiettivo è quello di sviluppare insieme mappe digitali per la guida autonoma. Per fare ciò l'azienda appena acquisita da Intel utilizzerà i dati della flotta Nissan per migliorare la propria piattaforma Road Experience Management, REM, già sfruttato nei test per la guida autonoma condotti da Nissan a Londra.

Questa piattaforma di crowdsourcing è stata sviluppata per evolvere le fondamenta della guida autonoma, condividendo informazioni per creare mappe ad altissima precisione. L'aggiornamento è in tempo reale e la flotta di veicoli a guida autonoma può continuamente confrontarsi con le altre vetture, comprese auto dei marchi Volkswagen, BMW e di General Motors.

Quanto ci vorrà per vedere su strada i primi sistemi di guida autonoma? Poco: Nissan conta di lanciare anche in Europa entro i prossimi mesi il sistema di guida semi autonoma ProPilot. Inizialmente sarà disponibile per la Nissan Qashqai e poi arriverà anche su altri modelli della gamma.

  • shares
  • Mail