Renault Twingo SCe 69 EDC: prima prova

Prima prova della Renault Twingo SCe 69 EDC. Ecco come va, prezzo e scheda tecnica.

Perchè scegliere una Renault Twingo SCe 69 EDC, ossia la versione meno potente della gamma, con il cambio automatico? Anche i tradizionalisti dovranno un po' ricredersi dato che i motivi per mandare in pensione il classico cambio manuale sono tanti e tutti validi. Con l'EDC (Efficient Dual Clutch), la piccola francese da 5 porte e 4 posti regala una guida più rilassata e confortevole assicurando consumi più contenuti ed emissioni ridotte. E, ciliegina sulla torta, allo stesso prezzo. Il perchè è presto detto: Renault punta ad aumentare la diffusione del cambio automatico sulla gamma Twingo, incoraggiata dalle vendite in crescita della sorella più potente da 89 cavalli. Il 73% delle Twingo SCe 89 vendute presenta infatti il cambio EDC, proposto a 1.450 euro in più rispetto al cambio manuale.

Quindi perchè non proporlo anche sulla versione d'ingresso da 69 cavalli, la più venduta in assoluto? L'obiettivo è di incrementare la quota di mercato di Twingo nel segmento A (che vale oltre 315.000 auto vendute nel 2016), attualmente intorno al 3%. L'habitat naturale della Renault Twingo SCe 69 EDC è la città e non è un caso che la prima prova sia stata organizzata da Renault Italia nella caotica ma sempre affascinante Palermo. Pochi chilometri nel capoluogo della Sicilia che bastano per rendersi conto della bontà della vettura, a patto di sapersi accontentare di prestazioni tutt'altro che al vertice e di mettere in conto qualche sacrificio in termini di abitabilità. Insieme ad altri due colleghi, siamo partiti da Cinisi, poco distante dall'aeroporto Falcone-Borsellino, in direzione Palermo con sosta a Sanlorenzo, mercato coperto che raccoglie le realtà enogastronomiche di tutta la regione. Infine l'ultimo tratto con sosta a "La Cala" e di nuovo a Cinisi.

Renault Twingo, un automatico per le donne



Durante i circa 30 km di guida, ho avuto modo di apprezzare la fluidità del cambio EDC che può essere utilizzato anche in modalità sequenziale, rimandando all'idea del cambio manuale se qualcuno dovesse averne nostalgia. Cosa molto improbabile dato che in città non dover mettere le marce e l'assenza della frizione sono plus non da poco. Basta dosare l'acceleratore e il freno per rendersi conto che anche a bordo di una piccola city car nel traffico delirante, si può raggiungere un certo comfort. Buona la visibilità grazie a una posizione di guida rialzata, al cofano corto e a un parabrezza ampio. Ingredienti che strizzano l'occhio alle donne, oltre il 70% della clientela: più il 40% del pubblico femminile che sceglie Twingo ha tra i 18 e i 44 anni. Saranno proprio loro che potrebbero optare per il cambio automatico.

Oltre all'EDC, il fiore all'occhiello del progetto Twingo è sicuramente l'agilità: il raggio di sterzata di soli 4,3 metri è da record (insieme alle ruote che sterzano fino a 45 gradi), quasi ai livelli della smart fortwo. E in città è l'alleato più prezioso insieme a uno sterzo che trasmette subito fiducia: merito anche del piccolo volante che si impugna bene e permette manovre senza il minimo sforzo. Il motore posteriore, e la conseguente trazione posteriore, esaltano il comportamento della vettura ma inevitabilmente il bagagliaio si scalda molto: la capienza compresa tra 185 e 219 litri fortunatamente aumenta a divano abbassato (980 litri) permettendo un discreto carico.

Renault Twingo SCe 69 EDC: consumi accettabili



Anche l'abitabilità è un po' sacrificata: per la Twingo, Renault dichiara di poter caricare oggetti lunghi fino a 3,3 metri e uno spazio per le ginocchia di 13,6 cm. Stando sul sedile posteriore, però, lo spazio è decisamente risicato: chi supera il metro e ottanta di altezza avrà le ginocchia alte e molto vicine al sedile anteriore, ricordandosi di stare molto attento alla testa. Insomma, non è certo un'auto da viaggio adatta a quattro adulti mentre si rivela maggiormente adatta a ospitare i bambini. In compenso, sono utili e ben disposti i vani portaoggetti che raggiungono una capienza complessiva di 52 litri. A proposito di volume e peso, va sottolineato che la Renault Twingo SCe 69 EDC pesa circa 85 kg in più rispetto alla sorella con cambio manuale: in totale si supera la tonnellata rispetto ai 923 kg della SCe 69.

Ciò nonostante consumi ed emissioni dichiarate dalla casa sono inferiori: 4,5 l/100 km, invece di 5 litri e 102 g/km di CO2 rispetto ai 112 della "versione con frizione". Infatti cambia la taratura del cambio e i rapporti sono più ampi grazie alle 6 marce. In un percorso di 63,8 km, che comprende autostrada e buona parte di città, il computer bordo ha registrato un consumo di 4,4 litri di benzina, una media di 7 litri ogni 100 km. Considerando il traffico (la velocità media di 35,4 km/h non mente) e le frequenti accelerazioni, è un dato accettabile. A 90 km/h ho monitorato un consumo istantaneo intorno ai 4-4,5 litri ogni 100 km, che sale a 5 se si viaggia a 100 km/h mentre i consumi sono ben più alti se si marcia a 130 km/h.

Sulla versione Lovely2, la top di gamma provata, si fa apprezzare per il sistema di infotainment grazie al sistema R-Link Evolution con navigatore e radio DAB. Oltre agli innumerevoli colori che contraddistinguono la Twingo, esternamente spiccano i cerchi in lega da 16" Diamantati Ultraviolet e lo spoiler posteriore in tinta carrozzeria. Internamente si fanno apprezzare gli inserti a contrasto satinati (profilo di plancia, aeratori e inserti al volante) mentre risultano particolarmente utili il climatizzatore automatico e i fari fendinebbia con funzione cornering.

Renault Twingo: scheda tecnica



In compenso non aspettatevi prestazioni da urlo: la coppia di 91 Nm basta per uno spunto al semaforo mentre la ripresa è un po' più sacrificata ma sufficiente in ambito urbano. Assente il sistema Stop&Start, bocciato dai tecnici Renault perchè avrebbe garantito meno fluidità e ridotto il vantaggio di un doppia frizione. Decisamente più performante il motore da 110 cavalli che accoglierà il cambio EDC in arrivo sulla Twingo GT nella seconda metà del 2017.

Renault Twingo: scheda tecnica by Blogo Motori on Scribd



Renault Twingo: listino prezzi


La Renault Twingo SCe 69 EDC è in vendita dal 3 maggio allo stesso prezzo della versione con cambio manuale: si parte da 11.950 euro per la versione Zen, la Lovely è proposta a 12.400 euro, mentre la Intense ha un costo di 12.900 euro. Il top di gamma è rappresentato dalla Lovely 2, in listino a un prezzo di 14.450 euro.

Listino versioni Life, Zen e Intense


Renault Twingo MY 2017: listino prezzi by Blogo Motori on Scribd



Listino versioni Lovely e Lovely 2


Renault Twingo MY 2017: listino prezzi Lovely by Blogo Motori on Scribd


  • shares
  • Mail