Alfa Romeo entra in Fondazione Altagamma

La casa automobilistica entra di diritto tra i brand ambasciatori dell’eccellenza italiana nel mondo.

Fin dalla sua fondazione Alfa Romeo ha sempre occupato un importante ruolo nel panorama della produzione automobilistica mondiale producendo inizialmente solo automobili da competizione e, successivamente automobili da turismo di media e grande cilindrata. Un’eccellenza tutta italiana, un marchio storico che in questi giorni diventa ufficialmente ambasciatore del Made in Italy nel mondo entrando a far parte della Fondazione Altagamma che dal 1992 riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa italiana.

L’ingresso della casa del Biscione nella Fondazione è stato annunciato pochi giorni fa durante l’evento “Emozioni Alfa Romeo” che si è svolto nell’esclusivo Spazio Zegna in concomitanza della Milano Design Week e dedicato al celebre marchio che ha fatto la storia dell’automotive in Italia e nel mondo. Una scelta, quella di entrare a far parte della Fondazione, che fa parte di un percorso più ampio intrapreso in questi ultimi mesi da FCA per valorizzare al meglio i suoi prodotti più noti e rappresentativi dello stile italiano all’estero e in cui rientra, oltre ad Alfa Romeo, anche il mitico marchio Maserati.

L’evento è stato anche l’occasione per Alfa Romeo di mostrare il fascino della continuità tra il passato e il presente della sua ricca storia raccontato attraverso due vetture moderne ed una storica: il nuovissimo SUV Stelvio, la pluripremiata Giulia e l’affascinante 6C 2500 Super Sport Villa d’Este carozzata Touring del 1949.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Alfa Romeo

Tutto su Alfa Romeo →