Milano Design Week 2017: la Mini Living Breathe

Nella Design Week 2017 è comparsa a Milano l’installazione Mini Living Breathe, originale interpretazione sull’utilizzo razionale degli spazi.

In occasione della 56esima edizione del Salone del Mobile è comparsa a Milano la Mini Living Breathe, una struttura cilindrica multi-livello, concepita per fornire un’interpretazione originale di un modo di vivere cosciente e consapevole delle risorse, all’interno di uno spazio fisico contenuto.

Trovare uno spazio vivibile e godibile all’interno delle grandi città è sempre più difficile, per cui diventa fondamentale un utilizzo responsabile degli spazi e delle risorse. Da questo presupposto nasce l’iniziativa del Marchio Mini, con l’installazione della Living Breathe che punta a far intendere le case non solo come uno spazio in cui vivere, bensì come una parte attiva del nostro contesto ambientale; “un’architettura che influenza positivamente l’ambiente circostante e la gente abita al suo interno”, ha spiegato Esther Bahne, Responsabile Brand Strategy e Business Innovation MINI.

La Mini Living Breathe è una casa in grado di ospitare fino a tre persone all’interno di uno spazio urbano di 50 metri quadri mai utilizzato prima. La struttura è costituita da un telaio modulare in metallo, con un rivestimento esterno flessibile e trasparente che funge da parete. All’interno ci sono addirittura 6 stanze ed un giardino prensile dove godersi un po’ di relax. Al piano terra c’è la cucina, concepita come uno spazio dove incontrarsi ed entrare in contatto con l’ambiente circostante, mentre i piani superiori sono invece divisi in diverse zone su tre livelli con spazi concepiti per riposare o per lavorare.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →