Condannato per furto d'auto, ne ruba un'altra subito dopo

Due furti d'auto in poche ore per un uomo di 32 anni di origine bosniaca, finito in carcere dopo il secondo arresto.

car-1590508_1280.jpg

Un cittadino di origine bosniaca è stato arrestato 2 volte nel giro di poche ore per lo stesso reato: furto d'auto. Il ladro più imbranato del mondo, un 32enne senza fissa dimora, è stato fermato dai Carabinieri della stazione di Botricello (CZ), mentre si trovava a sulla costa ionica nei pressi di Catanzaro a bordo di una Fiat 500.

Come riporta la Gazzettadelsud, i militari, insospettiti dall'atteggiamento dell'uomo, hanno deciso di fare dei controlli approfonditi, che non hanno risparmiato sorprese: l'auto era stata infatti rubata poche ore prima a Sorbo San Basile, sempre in provincia di Catanzaro. L'uomo invece era stato appena condannato a 4 mesi di reclusione per un altro furto d'auto, a Soverato, trascorrendo alcune ore in carcere dopo il rito per direttissima.

Appena uscito, ci ha riprovato con la Fiat 500. Ma anche in questo caso è stato è bloccato dai Carabinieri e portato in manette davanti al Giudice per le indagini preliminari, che ha convalidato la detenzione in carcere.

  • shares
  • Mail