Tesla raccoglie 1 miliardo di euro per la Model 3

In vista dell'arrivo della Model 3 Tesla ha raccolto 1.1 miliardi di euro per rafforzare il proprio bilancio.

Il 2017, a detta di Tesla, sarà l'anno della Model 3. La berlina compatta è destinata a diventare la nuova entry level del marchio californiano, proponendosi con prezzi tanto interessanti da aver già attirato quasi mezzo milione di clienti che l'hanno prenotata a scatola chiusa. I costi di avvio della produzione di un modello di questo tipo saranno molto elevati, così la compagnia di Elon Musk ha iniziato a raccogliere fondi da reinvestire sulla produzione e sul rafforzamento del bilancio.

Al momento Tesla ha ufficializzato di aver accumulato 1.2 miliardi di dollari, equivalenti a 1 miliardo e 112 miloni di euro. 350 milioni di dollari sono stati ricavati dalla vendita di azioni, mentre 850 milioni arrivano da titoli obbligazionari convertibili.

Lo stesso Elon Musk ha poi espresso interesse nell'acquistare 95.420 azioni Tesla per un totale di 25 milioni di dollari. I fornitori principali sono pronti a consegnare le componenti in tempo per poter lanciare la Tesla Model 3 nel prossimo mese di luglio. Tuttavia già in passato Tesla non sempre è stata puntuale con le scadenze prestabilite e molti analisti vedono questa data come altamente improbabile.

  • shares
  • Mail