Opel Crossland X: informazioni, prezzo e foto

Il nuovo modello di casa Opel è stato presentato alla stampa italiana: foto, informazioni, lancio e prezzo dell'Opel Crossland X

Dopo l’anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017, Opel Crossland X è stata presentata alla stampa italiana, presso l’Opificio 31 a Milano, location classica degli eventi della settimana della moda e del design. Proprio quest’ultimo è un tema fondamentale del nuovo modello del marchio tedesco: “Non abbiamo cercato di essere solo eleganti – spiega Kyung Min Lee, uno dei designer dell’auto – ma vogliamo sia anche una vettura smart, per raggiungere nuovi clienti”.

La differenza con la Mokka X, a prima vista non così differente, è anche in questo: la Crossland X ha un’attitudine maggiormente urbana ed ha una linea più verticale, con 7 centimetri in meno di lunghezza. Ovviamente non mancano gli stilemi per renderla una vera Opel: dai fari a ‘doppia ala’ alle barre cromate nella griglia frontale, passando per il tetto sospeso (per dare un aspetto più atletico ed allungato alla vettura) ed arrivando al lunotto avvolgente nel posteriore.

Essendo l’erede della Meriva, la spaziosità è un altro tema chiave di questo modello sia all’interno dell’abitacolo che nel bagagliaio. I sedili posteriori si possono spostare individualmente, abbattere in modo asimmetrico (60/40) ed essere regolati in lunghezza fino a 150 millimetri, rendendo ogni viaggio in seconda fila ancora più comodo per i passeggeri con gambe lunghe. La capacità del bagagliaio è di 410 litri, per arrivare fino a 1.255 litri, abbattendo i sedili posteriori.

Non mancano, ovviamente, la tecnologia e connettività con il sistema aggiornato Intellilink, con schermo touchscreen da 8” e la compatibilità con gli smartphone tramite Apple CarPlay ed Android Auto. E’ presente anche il sistema di ricarica induttiva, per i telefoni compatibili, ma anche due prese USB (una per la connessione con il sistema di infotainment e l’altra esclusivamente per la ricarica). Tra le altre funzionalità sono disponibili l’Head Up Display ed il sistema Open OnStar, quest’ultimo con la novità dell’operatore da contattare per prenotare un hotel o trovare un parcheggio. Tecnologia significa anche sistemi di assistenza alla guida: dal riconoscimento dei segnali stradali al mantenimento della corsia di marcia, passando per la frenata automatica di emergenza ed il rilevamento dei pedoni.

Passando ai motori, l’Opel Crossland X sarà disponibile sul mercato italiano con il 1.2 benzina da 81 CV ed il 1.2 turbo benzina da 110 o 130 CV, mentre per quanto riguarda i diesel si potrà scegliere il 1.6 da 99 o 120 cavalli. Entro la fine del 2017, arriverà anche la motorizzazione GPL. Per chiudere, il prezzo di partenza sarà di 16.900 euro per il 1.2 da 81 CV, mentre il listino completo sarà annunciato nei prossimi mesi, prima dell’inizio della prevendita nel mese di maggio e dell’arrivo nelle concessionarie a giugno 2017.

  • shares
  • Mail