Roma, stop ai veicoli più inquinanti con deroga per motocicli

inquinamento roma blocco traffico

Saranno attive dal 1° novembre le nuove misure per ridurre i livelli di inquinamento a Roma. Il provvedimento prevede l'estensione delle categorie considerate più inquinanti che si vedranno preclusa la possibilità di accedere all'interno del cosiddetto anello ferroviario: auto a benzina Euro 1, diesel Euro 2 e ciclomotori o motoveicoli, a 2-3-4 ruote con motore a 2 e 4 tempi, Euro 1. Il blocco entrerà effettivamente in vigore dal 2 novembre e non vale di sabato e nei giorni festivi.

Con questa iniziativa Roma Capitale ha esteso all'anello ferroviario i divieti già validi per la fascia verde nei giorni di blocco del traffico, rendendo così sempre più difficoltoso l'uso dell'auto privata in una città dai trasporti pubblici a dir poco inadeguati. Come se non bastassero già gli ingorghi, l'assenza di parcheggi e le ZTL, ecco un'ulteriore difficoltà sulle spalle di chi, soprattutto in un periodo di crisi come quello presente, non ha la possibilità di cambiare auto o moto.

Il blocco prevede alcune deroghe, oltre a quelle classiche per i portatori di handicap, i mezzi d'emergenza e le auto della Polizia. In particolare i ciclomotori ed i motocicli a 2 ruote e 4 tempi Euro 1 potranno circolare per un anno. La deroga vale infatti fino al 1° novembre 2013.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: