Porsche Baby Cayenne: Gran Premio rendering (gara 2)

Anche della Cayenne, forse, nonostante il nuovo restyling con ghiotte novità tecniche (una su tutte, i motori iniezione diretta di benzina), si comincia a sentire un po’ di sapore di minestra riscaldata (naturalmente parliamo dell’aria che si respira certamente solo negli ambienti dell’estremismo).Ed allora i gruppi di discussione, i blogger e i photoshopper si affastellano

di Ruggeri



Anche della Cayenne, forse, nonostante il nuovo restyling con ghiotte novità tecniche (una su tutte, i motori iniezione diretta di benzina), si comincia a sentire un po’ di sapore di minestra riscaldata (naturalmente parliamo dell’aria che si respira certamente solo negli ambienti dell’estremismo).

Ed allora i gruppi di discussione, i blogger e i photoshopper si affastellano a cercare di creare sensazionalismo e desiderio attorno a una futuribile versione “baby” della Cayenne, papabile versione d’attacco per la nicchia dei SUV medio grandi di categoria premium, dove fino a questo momento, la BMW X3 ha dominato incontrastata (ma con l’arrivo di Audi Q5 e Mercedes MLK c’è la sensazione che la musica possa cambiare.
E questo proprio nel momento in cui sembra che Porsche abbia ufficialmente smentito l’esistenza di progetti per una simile auto (alla quale è già stato dato un nome, Roxster) in futuro.
Nuovamente, consoliamoci con un rendering emerso da nuove trivellazioni nelle profondità di Internet.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →