Honda Civic Type R al Salone di Ginevra 2017 Live

La Honda Civic Type-R è la grande novità della casa giapponese al Salone di Ginevra 2017.

Al Salone di Ginevra 2017 si svela in anteprima mondiale la nuova Honda Civic Type R, una delle auto più attese alla kermesse elvetica. La variante più estrema della Honda Civic, giunta alla decima generazione, si aggiorna rispetto al modello precedente ma l’intento di Honda resta sempre lo stesso: migliorare il piacere di guida e il comportamento dinamico su strada.

A livello di design spicca il sottoscocca carenato e il vistoso alettone posteriore, tipico fin dal primo modello della Type R, che svolge anche funzioni aerodinamiche. La nuova Honda Civic Type R vanta un telaio più rigido e leggero della nuova Honda Civic berlina: la rigidità torsionale è stata aumentata del 38% e rinnovate le sospensioni (McPherson all’anteriore e multilink al posteriore) per massimizzare l’attitudine sportiva e la manovrabilità.

Spinta da un motore benzina turbo i-VTEC da 2.0 litri, la Honda Civic Type R raggiunge una potenza di 320 cavalli, 10 in più rispetto al modello precedente mentre si conferma la coppia massima di 400 Nm. Il cambio manuale a 6 marce ospita un nuovo sistema che garantisce innesti più fluidi mentre la trazione sarà esclusivamente anteriore. Tre le modalità di guida disponibili: Comfort, Sport e + R che intervengono sulla regolazione di accelerazione, sospensioni adattive, sterzo e cambio.

 

A livello di infotainment la nuova Honda Civic Type-R ospita sia sistema Apple CarPlay che Android Auto. Di serie l’impianto audio da 540 watt e 12 altoparlanti. I primi esemplari della saranno in vendita negli Stati Uniti nella tarda primavera del 2017. Il prezzo di listino dovrebbe essere intorno ai 35.000 dollari.


Honda NeuV


Al Salone di Ginevra 2017 Honda svela in anteprima europea la Honda NeuV, concept car elettrica bi-posto concepita per sfruttare i periodi in cui il veicolo resta fermo, pari al 96% del tempo: obiettivo consentire al proprietario di trarre un profitto dall'auto quando non viene utilizzata. La vettura permette di trasportare passeggeri in città e i rivendere energia alla rete elettrica durante i picchi di richiesta. NeuV funziona anche sfrutta un "emotion engine" denominato HANA (Honda Automated Network Assistant) per comprendere le emozioni alla base delle decisioni prese dal conducente in modo da tenerne conto e suggerire nuove scelte e raccomandazioni.

A Ginevra è esposto anche il modello Honda Clarity Fuel Cell, il veicolo a celle a combustibile con un’autonomia massima di 700 km arrivato in Europa alla fine del 2016. La casa giapponese ha annunciato che il primo modello dotato di un sistema ibrido a due motori sarà lanciato in Europa nel 2018. Honda introdurrà gradualmente nel mercato europeo auto ibride plug-in, elettriche a batteria e vetture a celle a combustibile alimentate a idrogeno: l'obiettivo dichiarato entro il 2025 è raggiungere i due terzi delle vendite Honda in Europa solo con veicoli ecologici.

  • shares
  • Mail