Citroen al Salone di Ginevra 2017 Live [Video]

Alla rassegna ginevrina la casa del Double Chevron espone due prototipi colorati e dall'animo avventuriero.

Al Salone di Ginevra 2017, con la C-Aircross Concept, Citroen ci dà un assaggio di forme e contenuti tecnici di una nuova urban-Suv: il prototipo è lungo 4,15 metri, più o meno come la Nissa Juke e la Renault Captur, ed ispira il suo design a quello della nuova C3.

Tuttavia la vettura si distingue anche per le portiere con apertura ad armadio, per i cerchi in lega da 18 pollici e per le protezioni anteriori, posteriori e laterali che ne esaltano l’anima da off-roader. L’abitacolo, di stampo minimalista, vanta dispositivi come l’head-up display a colori ed il volante monorazza (omaggio al passato del marchio) con comandi semplificati, retrocamera e ricarica wireless per lo smartphone. Al centro della plancia è invece presente un touchscreen da 12” con navigazione 3D e riconoscimento vocale.

Grazie all’hotspot wi-fi, con l’applicazione “Share with U” i passeggeri possono condividere fra loro o in rete file multimediali (giochi, musica, video) e utilizzarli a bordo. La “ConnectedCAM”, una telecamera HD situata dietro al retrovisore interno, registra invece ciò che accade dinanzi al parabrezza: anche in questo caso immagini e video possono essere condivisi sui social network.

Dulcis in fundo i poggiatesta dotati di altoparlanti e microfoni integrati, progettati per far ascoltare ad ogni passeggero le sue tracce audio preferite. Assente la trazione integrale, sostituita dal “Grip Control”, un sistema elettronico che massimizza la trazione suoi fondi a bassa aderenza.

Ancora più off-roader la SpaceTourer 4X4 Ë Concept, prototipo che omaggia la “capsule collection Ë”, una linea di prodotti lifestyle realizzata dal Double Chevron e svelata allo scorso Salone di Parigi.

Questa variante “modaiola” del veicolo commerciale transalpino (in questo caso è lungo 4,6 metri, ma ne esistono versioni più grandi) è spinta dal potente motore turbodiesel 2.0 BlueHDi da 150 CV, abbinato ad un cambio manuale a sei marce e alla trazione integrale disinseribile.

La SpaceTourer 4X4 Ë Concept, dotata di protezioni anteriori e posteriori per la carrozzeria, presenta una livrea specifica e poggia su cerchi da 19” cromati bruniti, gommati con pneumatici con catene da neve. All’interno invece c’è il tetto in vetro ed i sedili in pelle e Alcantara.

  • shares
  • Mail