Infiniti Q60 Project Black S Concept al Salone di Ginevra 2017 Live

Grandi novità per Infiniti al Salone di Ginevra 2017: in anteprima mondiale la Infiniti Q50 MY 2018 e il Project Black S.

Infiniti Q60 Project Black S Concept è la principale novità di Infiniti al Salone di Ginevra 2017. Il marchio premium di Nissan si presenta al principale appuntamento fieristico d'Europa lanciando in anteprima mondiale anche la Infiniti Q50.

Infiniti Q60 Project Black S Concept


La Infiniti Q60 Project Black S Concept rappresenta una versione ancor più sportiva della coupé che inaugura il Project Black S, una nuova linea di modelli ad alte prestazioni sviluppata in collaborazione con il Team Renault Sport Formula Uno. E' la prima auto offerta al pubblico dall'Alleanza Renault-Nissan ispirata alle monoposto ma destinata ai consumatori standard con l'obiettivo di valutare la produzione di un'auto di serie con motori ibridi ispirata alla F1.

Il fiore all'occhiello della Infiniti Q60 Project Black S Concept il motore biturbo V6 da 3.0 litri INFINITI, ispirato dal doppio gruppo motopropulsore ibrido testato in Formula 1. Secondo gli ingegneri Infiniti la motorizzazione ibrida con sistema di recupero dell'energia (ERS – Energy Recovery System) può contribuire ad aumentare la potenza massima del motore di circa il 25%.

Ampio l'uso della fibra di carbonio sulla carrozzeria, dallo splitter frontale al diffusore posteriore fino ai paraurti e le minigonne laterali sono in fibra di carbonio. Il concept presenta finiture opache di colore grigio e nero mentre le finiture lucide nere sostituiscono gli elementi cromati tipici delle auto Infiniti.  I cerchi in lega di alluminio da 21 pollici sono più larghi, più ampi e più leggeri di quelli standard che equipaggiano la Infiniti Q60. In titanio, invece, il doppio sistema di scarico ad alte prestazioni. La categoria “S black” rappresenta il massimo livello delle prestazioni e del dinamismo superiore anche ai modelli delle gamme “S rosso” e “S argento”.

Infiniti Q50 MY 2018


Al Salone di Ginevra 2017 Infiniti presenta anche la nuova berlina sportiva Infiniti Q50 che rappresenta il modello più venduto nella maggior parte dei mercati globali. Con un design interno ed esterno rinnovato, offre nuove tecnologie per potenziare l'esperienza di guida: è infatti la prima auto Infiniti dotata del supporto alla guida ProPILOT che arriverà in Europa a partire dal 2019. Tra le altre cose, è equipaggiata con il sistema anticollisione in retromarcia, il sistema di avviso e intervento su angolo cieco e la frenata di emergenza.

Tutte le versioni beneficiano di una nuova griglia a doppio arco e di un nuovo impianto di illuminazione anteriore e posteriore. L'abitacolo della Q50, derivato dalla coupé sportiva Q60, presenta nuovi interni e sedili con "sostegno dorsale", mentre i due schermi touchscreen capacitivi a colori LCD/VGA sono rispettivamente da 7 e 8 pollici. Quattro le versioni previste: "Pure", "Luxe" puntano su un design elegante, mentre le versioni "Sport" e "Red Sport 400" (che arriverà in Europa nel 2019) offrono performance più sportive con un paraurti anteriore più spigoloso e prese d'aria più ampie e ribassate. Quest'ultima presenta un doppio terminale di scarico e i diffusori posteriori i cerchi in lega da 19 pollici con razze più sottili e affusolate rispetto a quelle delle versioni Sport.

Sulla Red Sport 400, la motorizzazione più performante è il V6 da 3.0 litri eroga 400 CV con una coppia massima di 475 Nm. Le altre motorizzazioni disponibili comprendono un 2.0 litri turbocompresso a benzina e un 2.2 litri turbodiesel a iniezione diretta. Il primo eroga 211 CV con una coppia massima di 350 Nm mentre il secondo arriva a 170 CV con una coppia massima di 400 Nm. L'offerta è completata dal modello Hybrid Blue Sport che presenta, invece, un motore V6 3.5 litri 24 valvole DOHC con una potenza complessiva di 364 CV. La Infiniti Q50 è dotata, di serie, di sospensioni multi-link indipendenti, ed è equipaggiata con barre antirollio anteriori e posteriori ridisegnate. Si potrà scegliere la trazione posteriore o quella integrale. Sarà in vendita a partire dal secondo trimestre del 2017.

  • shares
  • Mail