Uber inverte la rotta e torna in California

Dopo mesi di polemiche Uber ha deciso di tornare a fare i test in California, richiedendo regolare licenza al DMV.

Al termine di un confronto durato mesi, condito da aspre polemiche con il Dipartimento dei Trasporti della California (DMV), Uber fa marcia indietro annunciando che presto richiederà regolare licenza per testare i propri veicoli a guida autonoma a San Francisco. Il confronto con il DMV, che nei mesi scorsi aveva ventilato l’ipotesi di un’azione legale, nel caso Uber avesse continuato a testare i suoi veicoli automatizzati su strade pubbliche, aveva costretto l’Azienda di ride-sharing a spostare i suoi test in Arizona.

A distanza di poco più di due mesi, come riporta Forbes, Uber torna sui suoi passi presentando la richiesta di autorizzazione al DMV, per calmare un po’ le acque in uno dei periodi più difficili della breve storia della giovane Azienda californiana. Uber è stata infatti citata in giudizio da Waymo, società creata da Alphabet-Google per la ricerca di tecnologie legate alla guida autonoma, per un presunto caso di spionaggio industriale. Altre accuse, di varia natura, tra cui i sei presunti casi di semafori attraversati con il rosso, sono invece arrivate da ex dipendenti. Attualmente, sono 23 le aziende che hanno regolare licenza per testare veicoli autonomi in California. Le norme locali richiedono la presentazione annuale di un rapporto riguardante il numero dei cosiddetti disimpegni, vale a dire quante volte un operatore è stato costretto a disabilitare il sistema automatico per problemi durante un test. I rapporti del 2016 pubblicati da DMV, hanno mostrato che Waymo ha avuto il tasso più basso di disimpegno, con un solo intervento umano avvenuto, in media, ogni 500 miglia. Prima dello stop imposto dal DMV, Uber utilizzava una flotta di 16 Volvo XC90 munite di sistemi di guida autonoma, ma, finora, la società non ha fornito dettagli sulla nuova flotta destinata ai test in California, ne quanti veicoli saranno in funzione a San Francisco.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Uber

Tutto su Uber →