La BMW Serie 1 Berlina debutta in Cina

La BMW Serie 1 berlina debutta sul mercato cinese: è la prima 4 porte dell'Elica a trazione anteriore.

Dopo averla anticipata con la BMW Compact Sedan Concept e averla presentata in versione definitiva, BMW lancia sul mercato cinese la nuova BMW Serie 1 Berlina prodotta da BMW Brilliance. La quattro porte è stata appositamente pensata e sviluppata per il mercato asiatico e, proprio per questo, adotta alcune soluzioni esclusive. Il pianale è l'UKL, lo stesso utilizzato dalle BMW Serie 2 Active Tourer e Grand Tourer oltre che dalla gamma Mini: la trazione è così anteriore.

Lunga 4.456 millimetri, la BMW Serie 1 berlina ha un passo di 2.670 millimetri e dispone unicamente di motori a benzina. La gamma di propulsori comprende diverse unità a 3 o 4 cilindri, tutte sovralimentate. Si parte così dal 1.5 da 136 cavalli e 220 Nm della BMW 118i per arrivare al 2.0 litri da 231 cavalli e 350 Nm della BMW 125i Berlina. Quest'ultima è in grado di passare da 0 a 100 chilometri all'ora in 6.8 secondi e di toccare una velocità massima di 250 chilometri all'ora.

I clienti cinesi avranno a disposizione anche la BMW 120i Berlina da 192 cavalli e 280 Nm. Tutte le versioni dispongono di un cambio automatico Steptronic: nel caso della 118i si tratta di un sei marce mentre le versioni più potenti montano un otto rapporti. L'assetto è appositamente tarato e tra le dotazioni spiccano accessori per la sicurezza come la frenata autonoma in caso di emergenza.

  • shares
  • Mail