Lamborghini Murcielago SV: non chiamatela Superleggera

Si rischia l’offesa. D’altronde, negli anni Settanta, la straordinaria e gloriosa Miura non ebbe, forse, anche una versione SV (V12 trasversale, 3,9 litri, 385 cavalli, 150 esemplari), ovvero “Superveloce”?E’ così, dunque, che bisogna salutare con adeguata reverenza questa straordinaria supercar nata nell’italico regno (anche se il feudo di Sant’Agata fa parte dell’impero tedesco; anzi, grazie

di Ruggeri


Si rischia l’offesa. D’altronde, negli anni Settanta, la straordinaria e gloriosa Miura non ebbe, forse, anche una versione SV (V12 trasversale, 3,9 litri, 385 cavalli, 150 esemplari), ovvero “Superveloce”?

E’ così, dunque, che bisogna salutare con adeguata reverenza questa straordinaria supercar nata nell’italico regno (anche se il feudo di Sant’Agata fa parte dell’impero tedesco; anzi, grazie all’Audi per quello che sta facendo!): Murcielago SV (si può ammirare anche in un’altra anticipazione di qualche tempo fa).

Grazie all’alleggerimento dovuto all’eliminazione di buona parte dell’allestimento interno e al sapiente uso di fibra di carbonio, la coupè taurina dimagrisce di un buon quintale. Il suo monumentale 12 cilindri a V di 6,5 litri di cilindrata dovrebbe beneficiare di una cura rinvigorente; la trasmissione, dal canto suo, dovrebbe venire modificata nell’ambito del cambio: i rapporti, in particolare, dovrebbero subire un accorciamento per rendere il motore ancora più esplosivo. Sembra, ad esempio, che per l’accelerazione da 0 a 100 km/h potrebbero bastare 3″ (da qui al Salone di Francoforte, dove si suppone la vedremo in tutto il suo possente splendore, ci vuole un po’ di più).

Lamborghini Murcielago SV: non chiamatela Superleggera

Via | Car Online

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →