Londra: parcheggiare un'auto diesel costerà di più

Da aprile parcheggiare un'auto diesel a Londra costerà il 50% in più rispetto a un'auto a benzina.

parchimetro parcheggio

Londra punta sempre più alla mobilità green. L'ultima decisione del Westminster City Council penalizza infatti le auto diesel, costringendole a pagare di più il parcheggio in città. Stando a quanto riportato dal Guardian a partire dal 3 aprile 2017 nel centro di Londra e in gran parte del West End la sosta costerà il 50% in più per le automobili a gasolio. Questo indipendentemente dalla classe di emissione delle vetture.

Così la tariffa oraria per il parcheggio passerà da 4.90 a 7.35 Sterline, ovvero da 5.69 a 8.54 euro. Il ricavato extra sarà poi utilizzato per acquistare nuovi mezzi di trasporto ecologici, così da migliorare ulteriormente il servizi pubblici londinesi. Questo provvedimento non sarà applicato ai residenti e fa parte di una manovra pensata per contrastare ulteriormente l'inquinamento a Londra. Nel caso questo piano portasse a un'effettiva riduzione dell'inquinamento il rincaro dei parcheggi potrebbe essere ampliato in altre zone di Londra.

Ricordiamo che oltre all'aumento dei costi di parcheggio gli automobilisti con una diesel pre Euro 4 devono pagare la classica Congestion Charge da 11.50 Sterline, 13.36 euro, a cui bisogna aggiungere la T Charge da 10 Sterline, equivalenti a 11.62 euro. Entrare a Londra con un'auto diesel Euro 3 costa almeno 24.98 euro. Se ci si ferma per 8 ore parcheggiando la spesa sarà di 68.32 euro, facendo così sfiorare i 100 euro giornalieri solo per usare, e parcheggiare la propria auto in orario lavorativo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail