Rubrica Amarcord: Opel Ascona

Opel Ascona

Il racconto Amarcord odierno è ambientato in Germania e ha come protagonista la Opel Ascona, presentata per la prima volta al pubblico nel 1970. Inizialmente è disponibile sia nella versione berlina sia nella versione Caravan. In entrambi i casi si può scegliere se adottare il 1.6 litri da 68 CV oppure il 1.6 S da 80 CV. Qualche mese dopo il debutto arrivano le prime novità che arricchiscono la gamma: nascono l’Ascona 1.9 S, l’Ascona 1.2 e l’allestimento SR. Nel 1975 la potenza dei due 1.6 viene ridotta rispettivamente a 60 e 75 cavalli. Sempre nel ’75 termina la breve carriera delle Ascona A che lasciano spazio alle Ascona B.

La rinnovata berlina tedesca è caratterizzata da un design che presenta linee più tese e particolari più spigolosi rispetto alla precedente generazione. La “B” a differenza della “A” non ha la versione Caravan. Le motorizzazioni offerte comprendono il 1.2 da 55 CV, il 1.2 S da 60 CV, il 1.6 da 60 CV, il 1.6 S da 75 CV e il 1.9 S da 90 CV. L’anno successivo il 1.6 S va in pensione e cede il suo posto al 1.9, che affianca la variante sportiva già in commercio. Nel ’76 proprio quest’ultima verrà sostituita dall’Ascona 2.0 S da 153 CV alla quale si affiancherà la 2.0 “normale”.

Due anni più tardi, invece, viene presentata la prima versione a gasolio equipaggiata con un 2.0 litri.Nel 1979 debutta un 1.3 litri che rimpiazza il 1.2 ma l’attenzione di tutti si focalizza sull’Ascona 400, vettura prodotta in serie limitata dall’animo racing che racconteremo nelle prossime righe. L’ultima novità in termini di propulsori è rappresentata dalla 2.0 E, dotata di un 2 litri ad iniezione.

Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona

Nel 1981 la generazione B lascia spazio alla C, che fin da subito convince tutti tanto da vincere il “Volante d’Oro” e arrivare seconda al premio Auto dell’Anno per il 1982. La “C” , oltre alle classiche versioni, ne propone un’inedita denominata CC (Combi Coupé); tutte disponibili in quattro differenti allestimenti che vanno dal base all’SR. Le novità meccaniche di maggior rilievo riguardano l’adozione della trazione anteriore e un nuovo schema per le sospensioni che prevede MacPherson all’anteriore e ruote interconnesse al posteriore.

Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona

Nel primo anno di commercializzazione le motorizzazioni comprendono il 1.3 da 60 CV, il 1.3 S da 75 CV, il 1.6 da 75 CV e il 1.6 S da 90 CV. Nel 1982 entra in scena il motore 1,6 litri diesel da 54 CV. Nello stesso anno arriva anche l’Ascona 1.8 E con un nuovo propulsore da 1,8 litri a iniezione elettronica -nell’87 saranno affiancate dai 1.6 i e 2.0 i- , in grado di erogare una potenza 115 CV, abbinato al nuovo livello di allestimento CD. Questa versione, oltre a rappresentare la più completa della gamma, presenta anche delle lievi novità sotto il profilo estetico come ad esempio la calandra a riquadri anziché a listelli orizzontali e i fari anteriori incorniciati da un profilo di materiale plastico nello stesso colore della calandra e dei paraurti.

Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona

Due anni più tardi, nel 1984, avviene un nuovo restyling (che sarà seguito da ulteriori piccole variazioni nel 1986) che presenta un abitacolo completamente rivisitato che s‘ispira alla Kadett. Nello stesso anno, inoltre, cambiano gli allestimenti che presentano nuove nomencalture: LS, GL, GLS, CD e GT. Nel 1988 termina definitivamente la carriera dell’Ascona.

Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona

La Ascona nel motorpsort ha riscosso dei buoni successi a partire dal ’75, anno in cui il grande Walter Rohrl vinse il primo rally valido per il campionato mondiale nella storia della Opel durante il “Rally dell’Acropoli”. Negli anni successivi con la generazione B il palmares si arricchisce ulteriormente: l’Ascona SR 2.0 guidata da Jochi Kleint si aggiudica il Campionato Europeo Rally. Il top della carriera agonistica arriva con il debutto dell’Ascona 400: Röhrl conquistò il Campionato del mondo rally del 1982 mentre Ari Vatanen vinse il Safari Rally del 1983.

Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona
Opel Ascona

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: