Nuova Nissan Micra: ecco la quinta generazione

Sarà disponibile con tre motori e cinque allestimenti

La Nissan Micra giunge alla quinta generazione e si presenta con diverse novità rispetto alla precedente edizione. Praticamente rivoluzionata, invece, se la si confronta con le prime tre generazioni (la prima sbarcò in Europa nel lontano 1983). Rispetto a tutte le altre precedenti Micra, la nuova vettura si presenta al contempo più lunga, più larga e più bassa. In buona sostanza, la nuova Micra è stata concepita per puntare alla top 10 dei marchi relativi alle berline compatte.

Al design esterno è stato dato un tocco di espressività e dinamismo, mentre anche all’interno è stata data una bella rinfrescata, con un tocco di moderno e materiali “soft-touch” bicolore su tutta la gamma. La scocca a cinque porte è stata ripensata dal punto di vista ergonomico per ottimizzare gli spazi sia a livello dei sedili anteriori, sia di quelli posteriori. A livello di tecnologia, Nissan ha deciso di rendere disponibili in una berlina compatta quei sistemi di controllo che sono ormai di serie su autovetture di segmento superiore.

Tra questi, il sistema di allerte e prevenzione di cambio corsia involontario, che all’occorrenza riporta l’auto nella corsia di appartenenza. Disponibile anche su Micra per la prima volta il sistema a visone panoramica Intelligent Around View Monitor, già presente sui crossover Qashqai e Juke. Insomma, la nuova Micra è stata realizzata con i concetti del programma Nissan Intelligent Mobility, la visione della mobilità intelligente del futuro volta a ridurre le emissioni e gli incidenti fatali.

La vettura è disponibile con tre motori, due benzina (0,9 e 1,0 litri) e un diesel (1,5 litri), con cambio manuale a cinque rapporti. Cinque gli allestimenti tradizionali previsti dalla casa giapponese - Visia, Visia+, Acenta, N-Connecta e Tekna - ai quali saranno comunque applicabili personalizzazioni per interni ed esterni. La nuova Nissan Micra è in corsa per il premio di Car of The Year 2017: tra le sette vetture finaliste, verrà decretata la vincitrice il prossimo 7 marzo al Motor Show di Ginevra.

  • shares
  • Mail