Corvette C7: le prime caratteristiche del nuovo V8 6.2 LT1

corvette_lt1

La nuova Corvette sarà equipaggiata con un motore V8 6.2 denominato LT1, appartenente alla famiglia Small Block che viene qui declinata nella sua quinta evoluzione. La prima applicazione del nuovo V8 garantirà almeno 455 CV e 610 Nm, ovvero 19 CV e 35 Nm in più rispetto a quanti ne offra l’odierno 6.2 LS3. L’attenzione dedicata al consumo ed all’efficienza energetica non si è comunque riflessa sulle prestazioni, tant’è che la Corvette C7 coprirà il passaggio 0-96 km/h in meno di 4 secondi. Per questo motivo è giù indicata quale Corvette standard più veloce di sempre, a fronte di un consumo medio decisamente sostenibile: per 100 chilometri sono infatti sufficienti 9 litri di benzina. Le emissioni di idrocarburi sono invece tagliate del 25%.

Il V8 LT1 è stato sviluppato lungo 6 milioni di ore ed assicura una più omogenea distribuzione della coppia motrice, in particolar modo nella metà sinistra del contagiri: al di sotto dei 4.000 giri/minuto l’LT1 si rivela più consistente del V8 7.0 LS7 della Z06. A livello tecnico si segna l’utilizzo dell’iniezione diretta, del sistema Active Fuel Management (esclude i cilindri 1, 4, 6, 7 in condizioni di carico parziale) e del variatore di fase, mentre il rapporto di compressione è 11.5:1. La massa resta sconosciuta, nonostante i tecnici General Motors pongano l’accento sull’estrema leggerezza: sarà infatti più leggero di 18 chili rispetto al V8 4.4 biturbo di origine BMW, così da garantire alla C7 una distribuzione dei pesi equivalente fra anteriore e posteriore (50:50). Autoblog.com riferisce infine che una o più evoluzioni monteranno un sistema di lubrificazione a carter secco, non previsto dall’unità ‘base’.

Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1

Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1
Corvette V8 6.2 LT1

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: