Volkswagen I.D. Buzz concept live al Salone di Detroit 2017 [Video]

La Volkswagen I.D. Buzz concept è stata presentata al Salone di Detroit 2017: foto live e informazioni del minibus elettrico

Una delle novità più attese del Salone di Detroit 2017 era la Volkswagen I.D. Buzz concept. Il marchio di Wolfsburg ha svelato al NAIAS un nuovo modello della propria offensiva elettrica: il prototipo di un minivan ad emissioni zero, da otto posti e con un’autonomia dichiarata di circa 600 chilometri, rievocando il design (rivisitato in forma moderna) dello storico Bulli.

Il minibus è lungo 4,94 metri, largo 1,98 e alto 1,96, con un passo di 3,3 metri, ed è in grado di ospitare fino ad otto persone, con due vani per i bagagli. Tanto spazio per la tecnologia, con l’head-up display per proiettare le informazioni tramite la realtà aumentata ed il volante con touchpad capacitivo, che si trasforma in un drivepad. Il tablet della consolle centrale può essere utilizzato anche fuori dalla I.D. Buzz e funge da display e altoparlanti Bluetooth Beats.

Questo modello è spinto da un powertrain elettrico, composto da due motori ed il pacco batteria da 111 kWh, per una potenza complessiva massima di 374 cavalli. La distribuzione della potenza tra i due assi avviene tramite un albero cardanico elettrico. Questa motorizzazione consente alla Volkswagen I.D. Buzz di accelerare da 0 a 100 km/h in circa 5 secondi e di raggiungere i 160 km/h.

Volkswagen I.D. Buzz concept: foto e informazioni

La I.D. Buzz concept è la principale novità portata da Volkswagen al Salone di Detroit 2017, aperto da oggi alla stampa e dal 14 al 22 gennaio al pubblico. E’ la prosecuzione della strategia elettrica del marchio di Wolfsburg già vista lo scorso ottobre a Parigi, con la concept I.D.: questa volta si tratta di un minibus elettrico, che ricorda a livello di design lo storico ed indimenticabile Bulli. All’interno i sedili anteriori possono essere girati di 180°, per formare una sorta di salottino.

La Volkswagen I.D. Buzz concept è realizzata su una versione modificata della piattaforma MEB (denominata MEB-XL), con dimensioni della carrozzeria maggiori, rispetto a quelli della berlina. Il minibus è lungo 4,94 metri, largo 1,98 e alto 1,96, con un passo di 3,3 metri, ed è in grado di ospitare fino ad otto persone, con due vani per i bagagli. L’I.D. Buzz offre la guida autonoma I.D. Pilot ed ha il volante retrattile, che può rientrare nella plancia quando non è in uso.

La concept dispone di un powertrain di 369 CV di potenza complessiva, con due motori elettrici ed il pacco batteria da 111 kWh. La Volkswagen I.D. Buzz concept accelera da 0 a 100 km/h in poco più di 5 secondi e raggiunge i 160 km/h di velocità massima autolimitata, mentre l’autonomia dichiarata dalla casa tedesca è di circa 600 chilometri Ndec, con la possibilità di ricarica dell’80% in mezz’ora con un impianto da 150 kW.

  • shares
  • Mail