Kia: la sostenibilità spiegata da e per i bambini

La sostenibilità è un tema su cui gli italiani mostrano sempre più interesse: Kia lancia un progetto per i bambini

Kia sostenibilità

L’attenzione degli italiani sulla sostenibilità è in crescita e, secondo una ricerca effettuata negli ultimi mesi, il 62% dei connazionali ha mostrato interesse sull’argomento. Un tema molto sentito anche per nel mondo automotive, tra lo sviluppo di vetture elettriche, ibride e le nuove regolamentazioni europee. Kia ha in programma di aumentare la propria gamma ECO ad 11 modelli entro il 2020, anno in cui è programmato il lancio del primo veicolo ad idrogeno.

La casa coreana ha presentato un nuovo progetto, denominato “piccoli ambasciatori della sostenibilità”, per sensibilizzare i più giovani sull'argomento. Un tour in sei scuole di sei città italiane (Milano, Torino, Genova, Firenze, Bologna e Roma), con 60 bambini per tappa, di quarta e quinta elementare. Una mezza giornata di lavoro, con un metodo di apprendimento innovativo, denominato ‘Peer learning’: saranno direttamente i bambini, tramite piccoli ambasciatori del progetto già istruiti, ad insegnare agli altri bambini, per condividere quanto appreso poi con gli adulti.

Il progetto prenderà il via il prossimo mese di gennaio e si chiuderà prima del termine dell’anno scolastico, cioè entro il mese di maggio. “Se i risultati saranno positivi - dichiara Giuseppe Bitti, amministratore delegato di Kia Motors Italia - continueremo anche in futuro”. Inoltre, le scuole partecipanti riceveranno un bonus di 2.000 euro, da utilizzare esclusivamente in elementi 100% green.

  • shares
  • Mail