Come funziona Android Auto: l'aggiornamento arriva per tutti i telefoni

Un aggiornamento di Android Auto permette all'app di diventare compatibile con tutti i telefoni. Come funziona e tutte le istruzioni.

Con l'ultimo aggiornamento di Android Auto l'App diventa compatibile con tutte le auto e ora si possono sfruttare anche i comandi vocali. Prima di spiegarvi come funziona Android Auto con alcune semplici istruzioni e indicarvi quali sono le app compatibili vi ricordiamo che il sistema sviluppato da Google si può connettere a quasi tutti gli impianti di infotainment moderni, potendo sfruttare così tutte le potenzialità del proprio smartphone anche mentre si è alla guida.

Android Auto permette di utilizzare alcune utili applicazioni, come la navigazione, i player di musica, oltre a chiamate in vivavoce e messaggi. Tra le nuove funzionalità c'è anche il supporto per i comandi vocali. Basta infatti pronunciare una richiesta preceduta dalle parole "Ok Google" per far cercare al telefono ciò che si vuole, da ristoranti a stazioni di rifornimento fino ad arrivare a punti di interesse come aeroporti, stadi o altro.

L'interfaccia semplificata di Android Auto permette di non distrarsi mentre si è alla guida: i tasti sono grandi e intuitivi, l'ideale quando si è in auto. Tra le App compatibili con Android Auto si segnalano applicazioni delle più disparate: da Whatsapp a Spotify, passando per Skype, Deezer, Telegram, Kik e tantissime altre app di messaggistica, radio o per l'ascolto di musica in streaming.

Come funziona Android Auto

Per installare Android Auto sul proprio smartphone basta scaricare da Play Store l'App Android Auto. I telefoni compatibili sono tutti gli smartphone Android successivi alla versione 5.0 del sistema operativo, ovvero Lollipop, Marshmallow e Nougat. Per utilizzare Android Auto serve avere una connessione dati attiva sul proprio telefono e, in alcuni casi, aggiornare alcune applicazioni come, ad esempio, Google Maps.

Una volta installato sul proprio telefono Android Auto basterà aprire l'applicazione e seguire le semplici fasi di configurazione dando accesso a messaggi, contatti e connessione dati. Una volta configurata l'app ci si troverà davanti una schermata che riassume le ultime destinazioni di navigazione, le chiamate effettuate o ricevute, il meteo e le informazioni sul traffico.

A lato sono poi presenti quattro tasti: le cuffie servono per ascoltare musica, la cornetta del telefono per telefonare e la freccia per navigare. Il tondo in basso viene invece utilizzato per tornare al menu principale. Oltre a questo è disponibile l'icona di un microfono per sfruttare i comandi vocali, potendo effettuare ricerche di destinazioni o di informazioni.

  • shares
  • Mail