Fiat, crescita inarrestabile !

Il Gruppo Fiat continua il suo trend positivo ed i numeri del primo quadrimestre lo dimostrano. Sono comprensibili le dichiarazioni di Marchionne, osservando la situazione attuale: i risultati non vengono solo del mercato Italiano, ma anche e sopratutto da quello Europeo. A fronte di un calo globale della domanda dell’1%, il Gruppo Fiat si attesta

di Ruggeri

Il Gruppo Fiat continua il suo trend positivo ed i numeri del primo quadrimestre lo dimostrano. Sono comprensibili le dichiarazioni di Marchionne, osservando la situazione attuale: i risultati non vengono solo del mercato Italiano, ma anche e sopratutto da quello Europeo.

A fronte di un calo globale della domanda dell’1%, il Gruppo Fiat si attesta sull’8,5% con 440.000 vetture vendute, migliorando del 6,3% rispetto all’anno scorso. Francia e Germania sono consolitate, mentre Inghilterra e Spagna segnano un miglioramento, rispettivamente +7,7% e +6,8% sul quadrimestre rispetto al 2006. Panda resta il modello in assoluto più venduto e rappresenta da sola il 31,7% del suo intero segmento.

Bene anche il marchio Lancia, nonostante la gamma limitata ed il dichiarato anno di transizione, in attesa della Delta e, speriamo, della Fulvia. Con una quota di mercato globale dello 0,9%, è sopratutto interessante il +8% del quadrimestre rispetto al 2006, con un +50% in Germania ed addirittura un +77,7% in Francia !

Alfa Romeo conferma la quota di mercato dell’1%, con volumi in crescita dell’1,9%. I risultati sono stati in parte vanificati da uno stop forzato di 15 giorni della produzione a Pomigliano d’Arco, dove nascono tutte le auto del biscione eccetto la 166.

Via | Repubblica.it

Ultime notizie su Fiat

FIAT viene fondata nel 1899 a Torino. L’acronimo FIAT significa Fabbrica Italiana Automobili Torino. Giovanni Agnelli fu aiutato nell’idea di avviare un’azienda automobilistica da numero [...]

Tutto su Fiat →