Elon Musk: "Contro il traffico scavo tunnel"

Fresco di nomina a consigliere di Donald Trump, l'inventore di Tesla e SpaceX ora rilancia sulle opere pubbliche

tunnel-machine.jpg

Da un uomo che rappresenta il successo e il futuro della Silicon Valley ci si aspetta sempre l'ennesima idea innovativa, ma stavolta Elon Musk su Twitter ha davvero sorpreso tutti: “il traffico mi sta facendo impazzire. Costruirò una noiosa macchina per tunnel e comincerò a scavare”. Dal fondatore di Tesla, SpaceX e del programma di intelligenza artificiale OpenAI, non ci si aspettava di certo una sfuriata emotiva simile.

Il miliardario lo ribadisce ancora, in una serie di Tweet: “Lo farò davvero, fonderò una azienda e la chiamerò The Boring Company, L' Azienda Noiosa”. A conti fatti, Il Presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump ha appena nominato proprio Elon Musk membro del suo “Strategic and Policy Forum”, un laboratorio di soluzioni pratiche legate anche alla mobilità.

Ne fa parte anche Travis Kalanick, numero uno di Uber, ma i piani vanno ben oltre il car sharing. Trump ha dichiarato che intende investire oltre un miliardo di dollari per ridisegnare le infrastrutture stradali degli Stati Uniti, ma quel che conta di più, aprendo all'iniziativa privata e dunque alla possibilità che i cantieri vengano totalmente finanziati da aziende, che avrebbero poi in concessione esclusiva ampi tratti di viabilità, non solo ponti. Elon Musk punta ai tunnel, forse noiosi, ma potenzialmente redditizi.

  • shares
  • Mail