Guida autonoma: Urmson, da Google alla propria azienda

Aveva lasciato Big G lo scorso agosto, ora questo nuovo progetto sulla guida autonoma dovrebbe venir presentato ad inizio 2017

Google Car Chris Urmson

Guida autonoma – Lo scorso agosto Chris Urmson ha lasciato il progetto Google Car, dopo esserne stato uno dei padri fondatori, non specificando i motivi dell’addio a Big G, ma parlando semplicemente di una “nuova sfida” che lo attendeva. Questo nuovo progetto, come riportato da Recode, è il lancio di una propria azienda per lo sviluppo delle tecnologie per la guida autonoma.

Lo stesso Urmson non ha voluto confermare, ma la presentazione dell’azienda dovrebbe avvenire all’inizio del 2017 e si occuperà non solo del software, ma anche dei dati e dell’hardware. Questi ‘pacchetti completi’ potrebbero venir venduti ai produttori di auto, anche se l’organizzazione della startup è ancora in evoluzione e potrebbe assumere molte altre forme.

Urmson potrebbe formare un vero e proprio super team di ingegneri sulla guida autonoma, visto che sta parlando con altri tecnici top da aziende come Uber, Apple e Tesla, per convincerli ad unirsi al suo progetto. E non sembra molto complicato: vista la reputazione che si è fatto nel corso degli anni, la sola presenza di Urmson appare una garanzia per il successo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail