Retronebbia, ti odio

Retronebbia: da dispositivo di sicurezza a strumento di offesa.

retronebbia.jpg

Tangenziale di Milano, ore 7.30 circa. Ovviamente "il traffico è lento nell'ora di punta", l'ha detto Battisti prima di me. Siamo in coda ma non fermi, che è già una buona notizia. In campagna c'è una nebbia piuttosto fitta anche se non da record, qui in strada si vedono bene i veicoli che ci circondano. Il furgone davanti a me mette la freccia per sorpassare, si sposta a sinistra e... BAM! La mia tranquilla mattina si infrange contro un tripudio di luci rosse inopinatamente accese da chi mi precede. Tutto intorno ai fari c'è un riverbero rossastro, faccio fatica a non avere impresse nella retina quelle dannatissime luminarie quasi natalizie. Non mi resta che altro che seguire l'esempio del furgone, metto la freccia e sorpasso mentre mi domando "perchè"?

Perchè usare il retronebbia quando abbiamo qualcuno dietro di noi che ci ha già sicuramente visto? Ho provato ad elencare alcune possibili risposte.

  • Perchè ho acceso fendinebbia e retronebbia e mi sono dimenticato di spegnere il retronebbia.
  • Perchè ho acceso fendinebbia e retronebbia e non ho nessuna voglia di spegnere il retronebbia.
  • Perchè ho acceso fendinebbia e retronebbia e non me ne frega nulla di spegnere il retronebbia. Dietro si stanno accecando? Peggio per loro.
  • Perchè posso farlo e lo faccio.
  • Perchè c'è nebbia.
  • Perchè, devo spegnerlo?
  • Perchè, devo spegnerlo? Ma sei proprio sicuro?
  • Spero sempre che la risposta più probabile sia la prima, ma non è sempre vero. E se ne avete altre, aggiungetele nei commenti.

    Alle mie rimostranze ricevo spesso un "fatti i pazzi" tuoi, dove al posto di pazzi potete metterci quello che vi pare. Queste persone potrebbe rientrare nelle risposte 2-3-4.

    Vediamo invece di dare un seguito alle risposte 5-6-7. Se c'è nebbia è importante vederci bene, quindi utilizziamo sempre i fendinebbia: questo vale sia di giorno sia di notte. Perchè usare i retronebbia? Perchè temiamo che qualcuno non si accorga di noi e che ci tamponi. La situazione può essere unicamente una, ovvero quando siamo soli oppure siamo gli ultimi di una colonna di veicoli. Non solo: è più probabile che saremo meno visibili con la luce del giorno piuttosto che la sera. Da qui alcune regole base:

  • Se abbiamo qualcuno dietro, spegniamo i retronebbia.

  • Se abbiamo qualcuno dietro, spegniamo i retronebbia, a maggior ragione con il buio.
  • Se il titolo dell'articolo è volutamente provocatorio, ed il tono fin qui voleva essere ironico, ora veniamo a qualcosa di più serio. Il retronebbia acceso quando non serve è pericoloso. La luce rossa che abbaglia chi vi segue può diventare fonte di incidente, al di là della distanza di sicurezza.

    Controllate lo specchietto: se vedete un veicolo dietro di voi, spegnete il retronebbia, vi hanno già visto.

    A quanto mi risulta non credo di essere l'unico a lamentarmi, e probabilmente non sarò l'ultimo. Se qualcuno sfanala dietro di voi (e anche questo non si dovrebbe fare) controllate se avete lasciato acceso il retronebbia e, nel caso, spegnetelo.

    • shares
    • Mail