BMW, Daimler, Ford e VW si alleano per l'elettrico

BMW, Daimler, Ford e Volkswagen stringono una nuova alleanza elettrica

Ricarica Auto Elettrica EV

BMW, Daimler, Ford e Volkswagen, Audi e Porsche comprese, hanno firmato un accordo che potrebbe cambiare il futuro della mobilità elettrica. I quattro colossi automobilistici hanno infatti creato una Joint Venture che svilupperà un network di stazioni di ricarica per automobili elettriche su tutte le autostrade principali d'Europa. L'accordo, appena ufficializzato, prevede investimenti congiunti per la costruzione di circa 400 postazioni di ricarica ultra veloce in tutta Europa.

Il nuovo sistema avrà una potenza di 350 kW e si baserà sul sistema di ricarica CCS, acronimo di Combined Charging System, che utilizza un connettore standard per ricaricare la maggior parte delle auto elettriche di nuova generazione. L'inizio dei lavori è fissato per il prossimo anno, con il 2017 che darà il via ad una serie di ampliamenti della rete elettrica che porterà ad offire, entro il 2020, migliaia di punti di ricarica per le EV del futuro. L'obbiettivo è quello di rendere le ricariche delle auto elettriche comode e rapide come un tradizionale rifornimento di benzina, a partire dalle lunghe percorrenze autostrdali.

I Gruppi BMW, Daimler, Ford e Volkswagen saranno partner egualitari all'interno dell'accordo ma incoraggeranno altre case automobilistiche a partecipare al nuovo network di ricarica, così da fornire nuove soluzioni di ricarica convenienti per i clienti di auto elettriche del futuro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail