Buick al Salone di Los Angeles 2016 Live

Nello stand del marchio di Lusso del gruppo GM spicca il Suv Envision da cui deriverà la nuova Opel Antara

Salone di Los Angeles – Prove generali di SUV globale per General Motors, che dedica al suo marchio di lusso Buick novità anche per l'Europa, che vanno dunque ben oltre la tradizione di un nome che è nella storia dell'automobilismo americano. Protagonista dello stand la Buick Envision, sviluppata sulla piattaforma Delta2 già utilizzata da altri modelli del gruppo. Si tratta di un Suv medio con una caratterizzazione di lusso , ma soprattutto destinato a sbarcare in Europa come erede dell'attuale Opel Antara, ormai da troppi anni sulla scena.

Questa circolazione di modelli in General Motors già funziona egregiamente con la berlina Insignia e il Suv compatto Mokka, che negli States prendono il nome di Buick Regal ed Encore, anch'esse protagoniste a Los Angeles. Ovvio però che l'interesse cada sulla Envision, attualmente proposta negli States con motorizzazione 2.0 turbo benzina da 252 cavalli, e 2.5 aspirato da 197 Cv, in abbinamento al cambio automatico a sei rapporti e trazione integrale: un pacchetto di alta categoria che non sfigurerebbe con il Marchio Opel.

Envision è già pronta anche sul piano tecnologico, in linea con gli standard di guida assistita che la casa tedesca propone nel nostro continente. Oltre al sistema IntelliLink con schermo da 8 pollici e al dispositivo OnStar con connessione 4G, i sistemi di sicurezza comprendono il Safety Alert Seat, il Lane Keep Assist, l'Automatic Park Assist e le telecamere con visione a 360 gradi, il Rear Cross Traffic Alert, il Following Distance Indicator e anche l'Adaptive Cruise Control. Tecnologie destinate anche alla splendida concept car Avista.

  • shares
  • Mail