Chevrolet al Salone di Los Angeles 2016 Live

Protagonista dello stand la Bolt EV , elettrica con fino a 400 Km di autonomia che debutta sul mercato USA

Salone di Los Angeles - La svolta "green" dell'automobile statunitense passa per la California, da sempre lo stato più attento alle tematiche ambientali e palcoscenico per il secondo debutto commerciale importante per l'auto ecologica a stelle e strisce. Dopo la Chrysler Pacifica Hybrid, il Salone di Los Angeles arriva in contemporanea al debutto sul mercato anche della Chevrolet Bolt EV, che in usa sarà a listino a partire da 29.995 dollari, dunque 26.820 euro, il tutto beneficiando di incentivi Federali che superano i 6.000 dollari.

Vettura gemella della Opel Ampera E, presentata al salone di Parigi in ottobre, la Bolt EV è equipaggiata con lo stesso propulsore elettrico da 204 Cv di potenza abbinato a batterie da 60 kWh. L'elemento determinate nella strategia del marchio del Gruppo GM sta però nell'autonomia di marcia, 400 km di utilizzo tra una ricarica e la successiva che nell'utilizzo reale in ambito urbano non scendono sotto i 300, dando a questa vettura elettrica un nuovo orizzonte.

Allo stand Chevrolet non poteva comunque mancare la principale vettura ad ambizioni ecologiche del marchio, l'ibrida Volt giunta alla sua seconda generazione, anche se l'anima ad alte prestazioni dei consumatori statunitensi attendeva le più recenti edizioni del Suv Equinox, del “Maxi” Suburban, del truck Silverado e soprattutto la versione più grintosa del del Pick-Up Colorado, la ZR2. Due le scelte di motorizzazione, un diesel da 181 Cv del tutto inedito per il mercato Usa e il più tradizionale V6 benzina da 3,6 litri per 308 Cv di potenza.

  • shares
  • Mail