Chrysler Pacifica Hybrid al Salone di Los Angeles 2016 Live

Debutto a suo modo storico per Pacifica Hybrid, la vettura con cui il Gruppo FCA entra nel settore delle auto a doppia motorizzazione

Salone di Los Angeles 2016 - Rubando la scena alla 300C, vettura simbolo del marchio, la protagonista assoluta dello stand Chrysler è Pacifica Hybrid, che dopo una lunga attesa arriva finalmente in vendita sul mercato statunitense proprio in concomitanza con la rassegna californiana. Si tratta di una vettura a suo modo storica, perché segna l'ingresso del Gruppo FCA nel settore delle auto a propulsione ibrida plug-in, dunque con batterie ricaricabili anche dalla rete.

La Pacifica Hybrid, che deriva direttamente dal monovolume 7 posti che rappresenta un cavallo di battaglia commerciale del marchio, non mostra nessuna differenza esteriore tranne che per lo sportellino che consente di collegare i cavi di ricarica, ma ha invece una piattaforma meccanica del tutto inedita.

La potenza totale di 260 Cv ottenuta attraverso un motore V6 Pentastar da 3,6 litri sa benzina abbinato a ben due propulsori elettrici, gestiti attraverso la nuova trasmissione automatica EVT. Il risultato è una autonomia di 853 km e una marcia in modalità completamente elettrica per 48 km, ma soprattutto un consumo medio dichiarato di 2,9 l/100 km nella guida urbana.

  • shares
  • Mail